Sport

Volley: PlayOff SuperLega, Latina vince a Milano e riapre la serie

Top Volley Latina - Milano

La Top Volley espugna il campo della Revivre Milano e si aggiudica la gara di ritorno degli ottavi Superlega Playoff Challenge UnipolSai.

BUSTO ARSIZIO – Una vittoria che riapre la serie: il passaggio ai quarti verrà deciso mercoledì alle 20.30 al PalaBianchini nella bella, chi vincerà affronterà Piacenza.
Bagnoli cambia alcune pedine inserendo Klinkenberg e Ishikawa dalla prima palla e ruota i centrali, poi trova in Penchev il terminale di attacco a fianco di Fei autore di 26 punti e il 63% in attacco. Ma Latina cresce anche a muro mettendone a segno ben 12 (contro 7) solo nel secondo parziale scendono le percentuali in attacco e i pontini lasciano il set a Milano, mentre nel quarto riescono a rimontare dall’8-4 iniziale.
Luca Monti schiera Sbertoli al palleggio e Adamajtis opposto, De Togni e Galassi centrali, Hoag e Skrimov schiacciatori, Cortina libero. Daniele Bagnoli risponde con Sottile in regia e Fei opposto, Rossi e Gitto al centro, Klinkenberg e Ishikawa di banda, Fanuli libero.

Grande equilibrio in avvio poi i muri di Latina (Sottile e Gitto) e gli attacchi di Fei per il 9-12, un ace di Skrimov accorcia le distanze, ma Fei e Ishikawa (ace) allungano 15-19 e lo stesso Fei chiude 21-25. Parte bene Milano nel secondo set portandosi 7-2, un muro di Gitto accorcia 11-8, Bagnoli cambia le bande con Maruotti e Penchev in campo, e si va 14-12, ma i locali con Hoag allungano 19-14, prima Gitto (muro), poi Fei e quindi Klinkenberg (accorciano 24-23 ma Galaverna chiude 25-23. Equilibrio in avvio di terzo set con gli ace di De Togni e Rossi e i muri di Klinkenberg e De Togni, dentro Penchev che allunga 11-14 e Fei porta il 15-19, poi Rossi il 17-22, Sbertoli (ace) accorcia 22-24 ma Ishikawa chiude 22-25. Quarto set con Penchev e Tondo confermati in campo e Milano ruota la formazione, Milano si porta con Adamajtis 8-4, i muri di Sottile e Penchev ricuciono sul 13-13, poi Fei e Ishikawa allungano sul 14-17, Hoag e Nielsen riportano la parità sul 22-22, ma Ishikawa chiude con un muro la gara sul 24-26.

Il match

S’inizia con le diagonali Sbertoli-Adamajtis, De Togni-Galassi, Hoag-Skrimov, Cortina libero; Sottile-Fei, Rossi-Gitto, Klinkenberg-Ishikawa, Fanuli libero. Muro di Sottile (4-5), contrattacco di Adamajtis (6-5), muro di Gitto (8-9), errore di Skrimov e contrattacco di Fei, 9-12 e Monti chiama timeout. Ace di Skrimov (11-12), contrattacco di Fei (11-14), ace di Ishikawa, 15-19 e Milano chiede tempo e dentro Marretta. Errore pontino e Bagnoli ferma il gioco sul 17-19. Fei chiude 21-25.

Il secondo si apre con un ace di Hoag e primo tempo di De Togni (2-0), muro di Adamajtis ed errore di Fei, 5-1 e Latina ferma il gioco. Contrattacco di Skrimov (7-2), fallo in palleggio di De Togni, 9-6 e i lombardi chiedono tempo. Muro di Adamajtis (11-6), muro di Gitto (11-8), dentro Maruotti e Penchev, errore di Adamajtis (14-12), pipe di Skrimov (16-12), ace di Fei, 16-14 e timeout di Monti. Errore di Fei, 18-14 e Bagnoli ferma il gioco. Contrattacco di Hoag (19-14), rientrano Klinkenberg e Ishikawa, muro di Gitto (21-18), dentro Galaverna, Fei di prima intenzione (23-21), muro di Klinkenberg (24-23) e Galaverna chiude 25-23.

Terzo set con sestetti iniziali, ace di De Togni (2-0), muro di Klinkenberg (2-2), murodi De Togni (6-4), dentro Penchev, ace di Rossi (7-7), muro di Gitto e contrattacchi di Penchev e Fei, 10-12 e timeout richiesto da Monti. Contrattacco di Penchev (11-14), contrattacco di Fei (15-19), dentro Tondo, primo tempo di Rossi, 17-22 e Milano chiede tempo. Ace di Sbertoli e fallo di Fei, 22-24 e Bagnoli ferma il gioco, si riprende con Ishikawa che chiude 22-25.

Quarto set con Penchev e Tondo confermati in campo e Milano ruota la formazione, errore di Fei (1-0), ace di Tondo (3-1), doppio contrattacco di Adamajtis (8-4), i pontini fermano il gioco. Muro di Sottile (8-6), errore di Skrimov e muro di Penchev (13-13), timeout di Milano e dentro Nielsen. Si riprende con un contrattacco di Fei ed errore di Adamajtis (13-15), contrattacco di Ishikawa (14-17), dentro Maruotti e poi Galaverna, ace di Hoag (20-21), contrattacco di Nielsen (22-22), muro di Ishikawa che chiude la gara 24-26.

Il tabellino

Revivre Milano – Top Volley Latina 1–3
Parziali set: 21-25, 25-23, 22-25, 24-26

Revivre Milano: Hoag 13, De Togni 9, Adamajtis 16, Skrimov 14, Galassi 4, Sbertoli 1; Cortina (L), Tondo 3, Marretta, Galaverna 2, Nielsen 2. Ne: Rudi, Boninfante. All. Monti

Top Volley Latina: Sottile 2, Ishikawa 14, Gitto 10, Fei 26, Klinkenberg 4, Rossi 5; Fanuli (L), Maruotti 1, Pistolesi, Penchev 6, Strugar. Ne: Quintana. All. D.Bagnoli

Arbitri: Braico, Venturi
Durata set: 26‘, 26‘, 26‘, 28‘. Totale 1h46’

Milano: battute vincenti 6, battute sbagliate 22, muri 7, errori 28, attacco 49%
Latina: bv 2, bs 17, m 12, e 24, a 55%

Ti potrebbe interessare: Volley: PlayOff SuperLega, il programma per la Top Volley Latina

Pubblicità

Pubblicità