Volley: PlayOff SuperLega, Tonno Callipo manca l’impresa, ko contro Lube

In Sport On
- Updated

Nella Gara 2 dei quarti di finale Play Off Scudetto, i giallorossi ci provano ma non basta. Christenson porta i marchigiani in semifinale.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 0
CUCINE LUBE CIVITANOVA 3

PARZIALI SET 16-25, 18-25, 18-25

Un attacco di Thiago Alves (foto di Franco Pirito)

Passa facile la Lube al Pala Valentia. La squadra di Blengini infligge un secco 0-3 ai calabresi e conquista l’accesso alla semifinale play off dove attende una tra Modena e Verona. Niente da fare per la Tonno Callipo, capace di stare al passo dei marchigiani solo ad inizio terzo set.

Christenson (Mvp del match) si conferma un gran palleggiatore e giostra bene il gioco dei suoi davanti all’illustre presenza del ct della nazionale brasiliana Renan Dal Zotto, arrivato a Vibo per vedere i brasiliani della Callipo (Kadu, Thiago Alves e Costa). Muro difesa e contrattacco per Stankovic e compagni che imprimono un gran ritmo. Juantorena è il top-scorer con 14 punti (52% in attacco) seguito a ruota dai vari Kovar, Sokolov e Stankovic. Per la Tonno Callipo ci prova Peter Michalovic, ma nessun giocatore giallorosso trova la doppia cifra con lo slovacco fermo a quota 9 punti. Grebennikov cattura tutto in difesa e per la Lube è un gioco da ragazzi. Unico neo per la squadra di Blengini i tanti errori al servizio, soprattutto nel primo set, ma è una Lube che fa della continuità di rendimento la propria forza.

Ora per la Tonno Callipo un po’ di meritato riposo: due settimane circa e poi iniziano i play off Challenge con la squadra di Kantor che se la vedrà con Ravenna nei quarti di finale a partire dal 26 marzo.

Le formazioni
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Costa 2, Coscione 2, Marra (L), Izzo, Michalovic 9, Barreto Silva 8, Barone, Alves Soares 5, Diamantini 4, Torchia. Non entrati: Corrado, Maccarone, Rejlek. Allenatore: Kantor

Cucine Lube Civitanova: Sokolov 11, Candellaro 4, Pesaresi, Juantorena 14, Stankovic 10, Kovar 13, Christenson 5, Grebennikov (L), Corvetta, Cebulj. Non entrati: Kaliberda, Casadei, Cester. Allenatore: Blengini

Arbitri: Vagni e Cappello
Note: spettatori 1100. Durata set: 21’, 24’, 26’. Tot. 71’.

Le dichiarazioni
Coscione: “Non siamo riusciti a tenere il loro passo. Ora resettiamo tutto e pensiamo ai play off challenge dove vogliamo fare bella figura”.

Blengini: “Vittoria importante. Siamo stati bravi a non abbassare la tensione. Abbiamo approcciato e gestito bene la partita, sapevamo che era un’insidia, ma i miei sono stati bravi a mantenere un profilo alto senza scontare nulla”.

Articoli Correlati

la Conad Lamezia vince contro la Gupe-LameziaTermeit

La Conad Lamezia batte la Gupe al tie-break

Una vittoria faticosa per la Conad Lamezia che espugna Catania e conferma il primato (altro…)

Read More...
Sangue infetto, conferenza al Liceo Galilei di Lamezia Terme

Sangue infetto, conferenza al Galilei di Lamezia

S’e’ discusso dello scandalo del sangue infetto stamattina con alcune classi quarte del Liceo Scientifico “Galileo Galilei” di Lamezia

Read More...
maltempo-LameziaTermeit

Tempo instabile sulla Calabria, la Protezione civile dirama allerta meteo

La Protezione civile Calabria ha diramato un'allerta meteo per la giornata di domani, domenica 22 aprile. (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu