Sport

Volley Soverato: sconfitta a Palmi al quinto set

Partita combattuta e intensa quella vissuta oggi al “Pala Surace” tra Volley Soverato e Golem Palmi. Vittoria al tie break per le Golemine.

GOLEM PALMI             3
VOLLEY SOVERATO     2

PARZIALI SET: 24/26; 25/23; 17/25; 25/23; 15/9

GOLEM PALMI: Tifanny 29, Lestini 11, Tomaselli ne, Quiligotti, Barbagallo (L), Vietti 3, Vrankovic 5, Guidi 7, Angelelli 1, Veglia, Moretti 10. Coach: Pasquale Giangrossi

VOLLEY SOVERATO: Vujko ne, Lymareva ne, Travaglini 12, Caforio (L) ne, Caravello, Bertone 15, Demichelis 2, Zanotto 14, Manfredini 16, Gennari ne, Karakasheva 15, Bisconti (L). Coach: Stefano Saja

ARBITRI: Noce Alessandro – Giorgianni Giovanni
DURATA SET: 28’, 28’, 23’, 29’, 18’. Tot 2h06′
MURI: Palmi 13; Soverato 16

Vittoria al tie break per la Golem Palmi al “Pala Surace” contro il Volley Soverato. È stata una bella partita tra due squadre che hanno dato vita ad un bello spettacolo davanti ad un pubblico numeroso, con rappresentanza ospite. Il Soverato di coach Saja con questo punto mantiene due lunghezze sulla quinta in classifica, Delta Informatica Trentino e nell’ultimo turno domenica prossima potrà conquistare la matematica certezza della quarta piazza.

Passiamo al match.

Golem Palmi che schiera Vietti al palleggio e Lestini opposto, al centro Veglia e Tomaselli, schiacciatrici Tifanny e Moretti, mentre il libero è Barbagallo. Risponde il Volley Soverato con Demichelis in regia e Manfredini opposto, al centro Travaglini e Bertone, in banda Karakasheva e Zanotto con libero Bisconti.

Inizio di gara molto equilibrato con le due squadre appaiate nel punteggio, 5-5 e poco dopo 8-8. Primo allungo delle padrone di casa e sul punteggio di 10-8 coach Saja per le ospiti chiama il primo time out. Al rientro, una discussa decisione arbitrale porta Palmi sul più quattro, 14-10 con le ospiti che si ritrovano a cinque lunghezze, 15-10 e arriva il time out per Soverato. Riduce il distacco la squadra catanzarese e sul 17-13 arriva il primo time out anche per le locali. Allunga ancora la compagine di coach Giangrossi che si porta sul 21-18 ed è time out Palmi. Tifanny porta Palmi sul 23-19 ma Soverato riduce a due il distacco, 23-21 e con un bel muro tallone Palmi sul 23-22. Zanotto sbaglia la battuta e arrivano due set point Golem con la bulgara Karakasheva che annulla il primo, 24-23. Murone su Tifanny e si va ai vantaggi, 24-24. Ancora un errore da parte di Tifanny e palla set per Soverato che chiude 24/26.

Nel secondo set sul punteggio di 1-3, coach Giangrossi chiama fuori Tifanny e manda dentro Vrankovic; le due squadre sono in parità anche in questo avvio di secondo parziale, 5-5 e poco dopo 10-10. Golem Palmi tenta l’allungo sul 15-12 e coach Saja chiama time out; al rientro in campo è 16-12 ma Soverato con un mini break si riavvicina alle locali, 16-15. La squadra di coach Saja trova il vantaggio 17-18 e arriva il time out per Palmi; contro break reggino e Palmi adesso conduce 20-18 ma Soverato è vivo e non molla. Fase decisive di questo secondo set con le padrone di casa avanti 21-20 ma arriva la parità 21-21 per le ospiti. Ace di Angelelli e Palmi avanti 23-21 con time out per Saja. Al rientro muro di Vrankovic e tre palle set per Golem Palmi. Soverato annulla la prima e coach Giangrossi chiede time out sul 24-22; attacco fuori di Vrankovic e Soverato è a meno uno, 24-23 ma chiude Palmi 25/23.

Parte bene Soverato nel terzo set, portandosi sullo 0-4 e così coach Giangrossi rimette in campo Tifanny per Vrankovic. Le padrone di casa riducono il distacco trascinate da Tifanny e Soverato adesso è 6-9. Nella fase centrale del set, le ospiti sono avanti 11-16 con il capitano Travaglini al servizio. Ace di Karakasheva e sul punteggio di 13-19 coach Giangrossi chiama time out. Soverato mantiene i sei punti di vantaggio e si porta a quattro lunghezze dalla conquista del secondo parziale, 15-21. Sono sette le opportunità per le “cavallucce marine” ma arriva il time out per Palmi sul 17-24; chiude “bomber” Manfredini 17/25 il terzo set.

Avvio equilibrato in questo quarto set tra le due squadre che sono appaiate nel punteggio 8-8 e 11-11 ma Palmi allunga 13-11 e coach Saja chiama tempo discrezionale. Doppio ace di Tifanny e Golem sul più quattro, 15-11; continua a far punti la squadra di casa ed è altro time out Soverato sul 17-11. Rosicchia qualche punto Soverato e sul 19-15 è time out Palmi. Set in pugno alla squadra locale avanti 21-17; sul 21-18 cambio Palmi con Angelelli in campo per Vietti. Soverato si avvicina ancora alle avversarie, avanti adesso 22-20 e sul 23-20 si chiude il cambio con Vietti di nuovo in campo; punto di Bertone e punteggio di 23-22 con altro time out per le locali. Squadre di nuovo in campo e Tifanny mette giù il 24-22; Soverato annulla il primo set point ma al secondo Palmi chiude 25/23 e conquista il tie break.

Quinto e decisivo set che vede Palmi avanti 5-3 ma poco dopo è parità 5-5 mentre al cambio campo Palmi conduce 8-7 con la partita sempre in bilico. Allungo delle padrone di casa sul 10-7 e time out Soverato. Palmi riesce a far propria la partita chiudendo il tie break con il punteggio di 15/9, conquistando due punti che mantengono vive le speranze playoff.

Dunque, sconfitta indolore per le biancorosse che al “Pala Scoppa” davanti ai propri tifosi sapranno riscattare questo mezzo passo falso.

Saverio Maiolo

Pubblicità

Pubblicità