Sport

Volley, Tonno Callipo: proficuo doppio allenamento congiunto con Molfetta

Peter Michalovic in attacco contrastato dal muro di Polo e Jimenez

Una “due giorni” proficua per i giallorossi che nelle giornate di giovedì e venerdì hanno effettuato due allenamenti congiunti con l’Exprivia Molfetta al Pala Valentia.

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA – EXPRIVIA MOLFETTA 3-0
Parziali set: 25-22, 38-36, 25-21
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Costa 5, Coscione 5, Marra (L), Michalovic 18, Barreto Silva 15, Barone 4, Alves Soares 9, Diamantini 7. Non entrati: Izzo, Corrado, Torchia (L2). Allenatore: Kantor
Exprivia Molfetta: Polo 10, Vitelli 1, Jimenez 9, Del Vecchio 2, De Barros Ferreira, Pontes Veloso 1, Olteanu 17, Sabbi 20, De Pandis (L), Leite Costa 2. Non entrati: Partenio, Porcelli (L2), Hendriks. Allenatore: Gulinelli 

Il video degli highlights: Highlights del doppio allenamento congiunto Vibo-Molfetta

La cronaca della “due giorni”

Se giovedì i due allenatori, Kantor e Gulinelli, hanno impostato la seduta su un confronto imperniato sul vecchio cambio palla con la seconda palla di riconferma, ieri invece si è giocato normalmente con le due squadre che hanno lottato a viso aperto. Tre set disputati, più un quarto nel quale a rotazione hanno fatto il loro ingresso in campo anche le “seconde linee”. Facendo riferimento solamente ai primi tre parziali, la Tonno Callipo ha avuto la meglio con il punteggio di 3-0 vincendo tutti e tre i set in maniera molto combattuta, soprattutto il secondo conclusosi ai vantaggi lunghi (38-36) a favore di Coscione e compagni.

Alla partenza, il tecnico giallorosso ha schierato Coscione al palleggio, Michalovic opposto, Diamantini e Costa al centro, Barreto Silva e Thiago Alves in posto 4, Marra libero. L’ex allenatore della Tonno Callipo, Flavio Gulinelli, ha schierato Thiaguinho in regia, Sabbi opposto, Vitelli e Polo al centro, Joao Rafael e Olteanu di banda, De Pandis libero. In casa Tonno Callipo fermi ai box Geiler e Rejlek: se il martello francese sta iniziando il proprio percorso di recupero, l’opposto ceco sta effettuando da alcuni giorni esercizi specifici per superare i problemi fisici che lo attanagliano. Molfetta più centrata nel primo set con i pugliesi avanti nella parte centrale del parziale e fino al 17-21. Poi in battuta per i padroni di casa va Thiago Alves che si rende protagonista di un’ottima rotazione al servizio e così la Tonno Callipo rimonta lo svantaggio e vince anche in maniera agevole 25-22 dopo il muro vincente sull’attacco del Molfetta. Lotta serratissima nel secondo set con i padroni di casa che legittimano la vittoria del primo parziale e che si portano avanti 16-13, Molfetta però rimonta (con in campo il cubano Jimenez, autore di un’ottima prova, al posto di Joao Rafael) e vira avanti 20-21. Si va ai vantaggi e si arriva fino al 38-36 con la Tonno Callipo che fa suo anche il secondo set. Nel terzo set i giallorossi conducono il gioco e guidati da un ottimo Michalovic vincono anche il terzo parziale 25-21 con l’ultimo punto realizzato da Thiago Alves. Bene la Tonno Callipo in battuta con 11 ace e appena 7 errori. Michalovic 18 punti realizzati con il 50% in attacco, 3 ace (tre battute vincenti anche per capitan Coscione) e 4 muri. Ottimo anche il rendimento di Diamantini con il 100% in attacco e quello di Barreto Silva in ricezione con il 63% di positiva. In casa Molfetta bene gli attaccanti; Sabbi 20 punti (top-scorer dell’allenamento), Olteanu 17 punti con il 59% in attacco e il cubano Jimenez (9 punti, 2 ace e il 58% in attacco).

Ti potrebbe interessare: Gara 1 PlayOff Challenge: parte il count-down per il match contro il Ravenna

Pubblicità

Pubblicità