A Sant’Onofrio la presentazione dell’ultimo libro di Antonio Cannone

In Calabria, Eventi&Cultura On
- Updated
Container Lamezia Terme

In tour con il suo nuovo libro “Viaggio tra i destini paralleli della mia terra”, il giornalista e scrittore Cannone sarà venerdì a Sant’Onofrio (VV) alle 17.30, ospite dell’Associazione “L’isola che non c’è”

Saranno presenti all’incontro anche il sindaco Onofrio Maragò, lo scrittore e storico Michele Furci e Concetta Silvia Patrizia Marzano.

Il libro “in tour” sta riscuotendo molti consensi e riconoscimenti: finalista al Premio Letterario Residenze Gregoriane a Tivoli e finalista con Menzione d’onore al premio letterario nazionale “Artisti per Peppino Impastato” a Milano e recentemente finalista con segnalazione di merito al Premio letterario internazionale Città di  Latina.

Come spiega lo stesso autore: “Il libro racconta di luoghi del Sud dove la ‘ndrangheta con giacca e cravatta fa affari loschi, deturpa l’ambiente e controlla il territorio, infiltrata nelle istituzioni e dove si “afferma” la corruzione.

Ma nel susseguirsi dei capitoli, il “viaggio” affronta temi più ampi e universali con storie dove l’unico riferimento dei protagonisti è il potere economico e si intrecciano storie di un mondo senza ideologie.

Una voce narrante, “potente” quanto la coscienza conduce nei mondi raccontati di un originale e inedito viaggio introspettivo che tratteggia un’umanità presa dai bisogni materiali.

Gabbie virtuali che in realtà diventano prigioni e dove viene messa in mostra la difficoltà dell’uomo nell’agire quotidiano e nei rapporti con il suo simile.

Il “viaggio” inteso come metafora dell’esistenza dell’uomo in un ricorrente confronto con l’ambiente e la società, con i dubbi, le certezze, gli incubi, le storie romantiche e tragiche del vivere comune.”

Articoli Correlati

Francescantonio Pollice è il nuovo responsabile Agis Calabria

L’Ufficio di Presidenza dell’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo alla luce di una complessiva revisione della presenza dell’AGIS sul territorio,

Read More...
Coldiretti Calabria, logo

Coldiretti: riaprono gli agriturismi in Calabria, si punti sul turismo in campagna

Nel fine settimana riaperti circa il 15 per cento delle oltre 300 strutture della regione (altro…)

Read More...
‘U puarcu è alla muntàgna e lla quadàra vulli!

«‘U puarcu è alla muntàgna e lla quadàra vulli!»

«Il maiale è ancora in montagna ed il pentolone già bolle!»: locuzione lametina che corrisponde, sul piano semantico, ai

Read More...

Mobile Sliding Menu