Acque reflue, sequestrati 8 autolavaggi nel reggino

In Cronaca, Ultime notizie On
- Updated
Acque reflue, sequestrati 8 autolavaggi nel reggino
container Lamezia Terme

Operazione carabinieri forestali, denunciate nove persone

REGGIO CALABRIA. Le acque di scarico degli autolavaggi, fortemente inquinate tanto da essere considerate dalla normativa vigente come acque reflue industriali, scaricate illecitamente nella rete fognaria comunale.

E’ la motivazione con la quale i carabinieri forestali di Melito Porto Salvo e Bagaladi, assieme al personale della Polizia locale di Melito, hanno denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria nove persone e sequestrato otto impianti nei comuni di Melito Porto Salvo, Condofuri e Montebello Jonico.

Le acque reflue prodotte dagli autolavaggi sono risultate fortemente inquinate, secondo quanto é emerso dagli accertamenti dei militari, a causa della presenza di idrocarburi, oli esausti e residui degli aggressivi detergenti utilizzati.

Inevitabile quindi, riferiscono i carabinieri forestali, il sequestro preventivo degli impianti.

Articoli Correlati

Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, un mezzo dell'Anas

L’Anas dispone doppio senso circolazione su A2 tra Cosenza e Rogliano

Provvedimento Anas per consentire gli accertamenti della Procura di Cosenza (altro…)

Read More...
Ecosistem Lameziasoccer

Sconfitta interna per l’Ecosistem Lameziasoccer con la Polisportiva Futura

Va agli ospiti il derby calabro del campionato di serie B giocato al Palasparti tra Ecosistem Lameziasoccer e Polisportiva

Read More...
Ciminà (RC). Sequestrate armi, munizioni e droga

Ciminà (RC). Sequestrate armi, munizioni e droga

Trovate dai Carabinieri anche una radio ricetrasmittente e dell'esplosivo (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu