LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Aggredisce la ex con un palo di legno, arrestato

1 min read
carabinieri Corigliano Rossano

Nel cosentino. Bloccato dai carabinieri avvertiti dalla donna


CORIGLIANO ROSSANO. Ha aggredito la ex compagna con pugni e colpendola al volto con un palo di legno.

Un 43enne è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri della compagnia di Corigliano Calabro per atti persecutori e lesioni personali aggravate.

I militari, ai quali la vittima si è rivolta per denunciare l’ex compagno, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Castrovillari su richiesta della Procura.

L’uomo era solito andare sotto casa dell’ex a Corigliano Rossano, area urbana di Corigliano, e sul posto di lavoro di lei per aggredirla verbalmente. In due occasioni l’ha colpita fisicamente.

La prima aggressione risale al 20 agosto scorso, quando, dopo averla avvicinata l’ha colpita.

Dopo solo due giorni l’ha raggiunta vicino casa e l’ha colpita nuovamente, questa volta con un palo di legno, provocandole ferite giudicate guaribili in trenta giorni.

Quindi, dopo altri due giorni, l’ha minacciata di morte fino a quando sono intervenuti i carabinieri. (ANSA).

Click to Hide Advanced Floating Content