AIC. Celiachia al centro di una intensa giornata di studio e confronto

In Sanità On
- Updated

LAMEZIA. Un’intera giornata dedicata alla celiachia sarà quella di domani sabato 10 marzo, quando dalle 8.30 del mattino alle 18 si svolgerà il secondo appuntamento itinerante organizzato dal Comitato Scientifico dell’Associazione Italiana Celiachia, il cui responsabile scientifico è Caterina Pacenza. L’incontro, dal titolo “La celiachia ed i disturbi glutine correlati. Luci, ombre, abbagli”, avrà luogo presso la sala Ferrante del presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme. Sarà la stessa Pacenza a introdurre i lavori focalizzandosi sull’importanza di continuare ad approfondire il discorso in merito alla celiachia.

La giornata di lavoro e confronto di suddividerà il quattro momenti fondamentali: la prima sessione, introdotta da Licia Pensabene sul tema “La celiachia: intolleranza permanente al glutine”, si completerà con gli interventi di Vittorio Paletta, Mimma Caloiero e Ileana Luppino; la seconda sessione “Up-to-date sulle linee guida per la diagnosi ed il follow up dall’adulto al bambino”, introdotta da Domenico Donato, con interventi di Stefano Rodinò, Angelo Lauria e Roberta Dominijanni; la terza sessione dal titolo “I disturbi indotti dal grano: quali ripercussioni sulla diagnosi di celiachia” introdotta da Aldo Schicchi con interventi di Caterina Pacenza, Domenico Giuffré e Chiara Frandina; infine la quarta sessione concernente la questione “Il glutine interroga gli specialisti: quando e perché pensarci?” introdotta da Daniela Concolino e Gerardo Mancuso, con interventi di Rasa Marotta, Rossella Galiano, Michele Trimboli e Caterna Battaglia. I lavori si concluderanno con una tavola rotonda alla quale prenderanno parte tutti i relatori.

L’incontro di domani rappresenta il secondo appuntamento del percorso di studio sulla celiachia, il primo si è svolto lo scorso 2 febbraio rivolgendosi alla provincia di Crotone. Il percorso organizzato dall’AIC gode altresì del patrocinio degli Ordini dei Medici di Catanzaro e Vibo Valentia e dall’Azienda Sanitaria di Catanzaro. Altro illustre partner dell’evento è la Società Italiana di Gastroenterologia e Nutrizione Pediatrica congiuntamente alle principali associazioni di categoria dei medici e pediatri di famiglia (FIMMG e FIMP).

Redazione

Articoli Correlati

Lamezia. Mascaro: “La giunta non risponde a ferree indicazioni politiche o partitiche”

LAMEZIA. “Ritorniamo dopo due anni a governare la città con la giusta consapevolezza del lavoro durissimo che ci attende.

Read More...
Gli ultras del Sambiase US ’01 rendono omaggio agli 8 ciclisti

Gli ultras del Sambiase US ’01 rendono omaggio agli 8 ciclisti

Anche quest’oggi il gruppo ultras del Sambiase US ’01 ha reso omaggio, come di consueto ogni anno il 5

Read More...
Vigor Lamezia 1919: acquistati i centrocampisti Rondinelli e Lorecchio

Vigor Lamezia Calcio 1919: acquistati i centrocampisti Rondinelli e Lorecchio

Un altro ritorno in biancoverde e un nuovo centrocampista per la Vigor Lamezia Calcio 1919 (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu