Aiga, il 1 giugno l’incontro su Giustizia Penale Patrimoniale – Dal Reo al Patrimonio Illecito

In Eventi&Cultura On
Aiga, il 1 giugno l'incontro su Giustizia Penale Patrimoniale - Dal Reo al Patrimonio Illecito

È previsto per venerdì 1 giugno 2018, alle ore 15.30, presso il Savant Hotel di Lamezia Terme, l’incontro di studio Giustizia Penale Patrimoniale – Dal Reo al Patrimonio Illecito.

L’evento, organizzato dalla Sezione Aiga di Lamezia Terme -con il patrocinio del locale Consiglio dell’Ordine degli Avvocati, della Camera Penale di Lamezia Terme e della Fondazione AIGA Tommaso Bucciarelli-, si propone di fornire un quadro il più possibile completo delle tendenze che connotano l’attuale assetto della giustizia penale: si parlerà, in particolare, dei moderni strumenti di contrasto alla criminalità orientata al profitto, ed in specie della confisca di prevenzione e della confisca allargata.

Relazioneranno sugli argomenti all’ordine del giorno: il Ten. Col. Giuseppe Furciniti, Comandante del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Napoli; l’Avv. Aldo Ferraro, Segretario della Camera Penale di Lamezia Terme; l’Avv. Prof. Pierpaolo Dell’Anno, Professore Ordinario di Procedura Penale presso l’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale.

“La convergenza di rilevanti figure appartenenti a settori professionali distinti” – spiega l’Avv. Giuseppe Murone, componente del Dipartimento di Diritto Penale della Fondazione AIGA Tommaso Bucciarelli, e moderatore dell’evento- “consentirà, senz’alcun dubbio, una analisi approfondita del tema posto al centro del dibattito, garantendo l’offerta formativa critica ed eccellente verso cui è protesa, oramai da molti anni, la Sezione AIGA di Lamezia Terme”.

L’avv. Giuseppe Borrello, Presidente della compagine lametina dei Giovani Avvocati, intende esprimere “sincera gratitudine al Consiglio dell’Ordine di Lamezia Terme, alla locale Camera Penale ed alla Fondazione AIGA Tommaso Bucciarelli per avere accettato di patrocinare l’evento.

La crescita culturale e professionale dell’Avvocatura non può che passare da una fattiva sinergia tra le forze che operano quotidianamente in ambito forense, nella certezza che contribuire alla formazione degli operatori del diritto significa concorrere a orientare la società verso la giustizia”.

Articoli Correlati

Pino D'Ippolito

D’Ippolito (M5S): i commissari riportino a norma di legge il corrispettivo al Mater Domini

Al contrario di quanto emerge da titolazioni suggestive di articoli giornalistici con il condizionale e senza virgolettati, sono sicuro

Read More...

Vacantiandu presenta “Il mare in montagna” del Laboratorio Rosarno ‘76

Venerdì 22 febbraio 2019, ore 20.45, al Teatro Comunale di Catanzaro nuovo appuntamento con la rassegna teatrale Vacantiandu, direzione

Read More...

Lamezia, progetto Ambi: il quartiere Bella pronto per il Carnevale

LAMEZIA. Il baratto sociale, avviato grazie al progetto Ambi continua l´azione sociale della Comunità Progetto Sud sul territorio di Lamezia Terme, nel quartiere

Read More...

Mobile Sliding Menu