LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



“Alessandro Erra la figura dell’unione e dell’inizio”

2 min read

Presentato nel pomeriggio di oggi, martedì 3 agosto, il nuovo allenatore dell’FC Lamezia Terme, Alessandro Erra

Inizia a delinearsi la squadra gialloblu che rappresenterà la città di Lamezia Terme nel prossimo campionato di serie D. A guidare lo staff tecnico sarà Alessandro Erra, vecchia conoscenza del calcio lametino, avendo allenato negli anni scorsi sia il Sambiase che la Vigor Lamezia.

Compito del mister sarà non solo quello di gestire la squadra ma far appassionare i tifosi a questa nuova entità. Il direttore sportivo, Antonio Mazzei, ha sottolineato che la scelta è caduta su di lui perchè può essere il trait d’union tra il passato e il futuro.

“Chi viene a Lamezia deve sposare un progetto, chiosa Mazzei, nell’allestimento della rosa stiamo valutando non solo le doti tecniche, ma anche quelle umane.”

Il direttore generale Gabriele Martino non nasconde le ambizioni della società, che punta ad entrare nel professionismo nel minor tempo possibile. Importante sarà il settore giovanile, perchè, con la crisi in atto, le società non dovranno attingere dal territorio solo per risorse tecniche dirigenziali, ma anche per i calciatori. Il sogno (obbiettivo) è quello di avere una struttura che possa accogliere i ragazzi da piccoli e portarli in futuro a militare nella prima squadra. Una vera e propria accademia del calcio.

Mister Erra, visibilmente emozionato, è entusiasta di raccogliere questa nuova sfida. Ama la città di Lamezia, avendo già allenato per diversi anni. Avrà una grande responsabilità ma si sente pronto a partire. Molte sono le squadre che puntano a vincere ma l’obbiettivo è quello di fare bene fin da subito.

logo fc lamezia termeNel corso della serata è stato presentato il nuovo logo della squadra, con le lettere “L” e “T” che compongono un monogramma, inscritto in un medaglione, contornato dai colori societari, il giallo e il blu. Elementi figurativi che accompagnano il monogramma sono il bastione in alto, emblema della città, e le stelle all’interno del medaglione. I simboli sono riportati tre volte, per sottolineare il concetto di “unione” dei tre comuni dalla cui unione è nata la città di Lamezia Terme.

 

Click to Hide Advanced Floating Content