Il regista Alessandro Grande premiato al Moda Movie di Cosenza

In Eventi&Cultura On
alessandro grande premiato a cosenza-LameziaTermeit

Nuovo riconoscimento dalla “sua” Calabria al regista catanzarese Alessandro Grande che è stato premiato nell’ambito dell’evento Moda Movie a Cosenza.

Una manifestazione che da tanti anni porta avanti, grazie all’impegno del direttore artistico Sante Orrico, la missione della valorizzazione del cinema e della moda come patrimonio del made in Italy a livello internazionale. Moda Movie quest’anno ha avuto come modello, e tema dei concorsi, l’estetica popolare, in particolare il mondo delle atmosfere bohémienne, rivisitata attraverso gli strumenti delle nuove tecnologie.

Nella serata dedicata alle premiazioni della sezione cinema e dei corti vincitori, Alessandro Grande ha ricevuto un riconoscimento consegnato dal critico d’arte e di cinema Alessandra Cesselon. Un premio al suo ricco percorso di regista nel mondo del cortometraggio che ha raggiunto lo scorso anno il punto più alto con la vittoria del David di Donatello per “Bismillah” che ha poi rappresentato l’Italia nella corsa agli Oscar.

“È sempre un motivo di grande orgoglio poter ricevere attestati di riconoscimento e di stima nella mia regione – ha detto Alessandro Grande – come nel caso di Moda Movie che, per la sua storia ultraventennale, rappresenta un punto di riferimento nel panorama degli eventi culturali, impreziosito dalla collaborazione con Medusa Film. Manifestazioni di questo genere soprattutto in Calabria sono importanti occasioni di crescita per i giovani talenti che possono godere di una vetrina preziosa per i propri lavori”.

Grande è al lavoro sul suo primo lungometraggio sostenuto da una co-produzione europea e che in parte sarà girato in Calabria: “Ho sempre pensato che il nostro territorio sia un bacino ancora inesplorato di eccellenze naturalistiche e di professionalità. In tal senso il lavoro portato avanti negli ultimi anni da enti come la Film Commission sta contribuendo a promuovere l’immagine della regione e le opportunità che può offrire per i set cinematografici”.

Articoli Correlati

teatro grandinetti lamezia

Associazione Graziella Riga: un bene riapertura teatri in città

I teatri comunali “Grandinetti” e “Costabile” riaprono le porte al pubblico (altro…)

Read More...
vescovo luigi cantafora

La Chiesa di Lamezia ringrazia il vescovo Cantafora

La Chiesa di Lamezia ringrazia il Signore per i quindici anni di ministero di monsignor Luigi Antonio Cantafora nella

Read More...
questura vibo valentia

Controlli nel vibonese, sanzionati alcuni locali della “movida”

La notte del 22 giugno, nel quadro dei servizi di prevenzione disposti dal Questore Gargano, sono stati svolti servizi

Read More...

Mobile Sliding Menu