Domenica 9 Agosto 2020

LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Amantea, ostica trasferta a Trebisacce

2 min read
amantea calcio-LameziaTermeit

Ingresso in campo Amantea-Sersale

Filotto di 3 partite con risultati positivi per l’Amantea che domenica scorsa ha fermato la capolista Locri sullo 0 a 0 allo stadio “Medaglia” rischiando addirittura di vincere la gara se quel palo di Tripodi fosse entrato.

amantea calcio-trebisacce

C’è entusiasmo e fiducia in casa blucerchiata in questo periodo dopo che la squadra sta venendo fuori da alcune settimane complicate. Domani pomeriggio i ragazzi di mister Caruso andranno in scena sull’ostico campo del Trebisacce che si trova a pari punti proprio con i blucerchiati (15 punti in classifica).
Sarà una gara fondamentale perché si affrontano due squadre a pari punti e sarà una partita più difficile di domenica scorsa essendo uno scontro diretto. – afferma mister Alfonso Caruso – Un altro banco di prova importante per la squadra che comunque è in salute e lo ha dimostrato nelle ultime 3 gare. Però dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti.
Dobbiamo saper soffrire e cercare di trarre il massimo profitto da questa trasferta. Sappiamo che incontriamo una buonissima squadra che non ha la classifica che merita.
Soprattutto nella zona offensiva è una squadra molto pericolosa e lo ha dimostrato più volte. Ha dei giocatori importanti in tutti i settori del campo ma noi dal canto nostro stiamo bene e nelle ultime 3 partite siamo riusciti a trovare punti preziosi con una buona qualità di gioco. Veniamo da una buona partita contro la capolista e ci teniamo tanto a continuare la nostra striscia positiva. È una trasferta che può darci ulteriori risposte e ci aspettiamo tanto.
Sappiamo al tempo stesso che sarà molto dura e per fare punti a Trebisacce occorrerà la migliore Amantea in tutti i suoi effettivi e bisognerà ripetere quanto fatto fin qui con la stessa mentalità e lo stesso impegno”.
Il match, con inizio alle ore 14.30, sarà diretto dal Sig. Viapiana (di Catanzaro) coadiuvato dagli assistenti Greco e Flotta (entrambi di Rossano).