Anas regionale potrebbe passare da Catanzaro a Cosenza, l’allarme di Gianturco

In Politica On
Gianturco: Il problema Rom esiste perché la politica ha interessi

mara-desideri

Su possibile trasferimento Anas regionale Gianturco chiede intervento serio per bloccare la proposta.

LAMEZIA. L’esponente di Fratelli d’Italia, Mimmo Gianturco, lancia l’allarme trasferimento della sede regionale Anas. Secondo il politico lametino, tale trasferimento che vedrebbe il passaggio del citato Compartimento regionale da Catanzaro a Cosenza non sarebbe più soltanto una mera ipotesi, ma avrebbe i connotati della certezza. A suo parere, ciò potrebbe avere “molte conseguenze negative per il nostro territorio. Occorre difendere le prerogative dell’area centrale della Calabria”.
Gianturco continua il proprio intervento sul punto dichiarando che tale trasferimento “rappresenterebbe l’ennesimo scippo di un continuo depauperamento per il territorio, nonché un notevole disagio per i circa 150 dipendenti che lavorano nella sede attuale e che  provengono dalle provincie di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia”.
Pertanto, considerato che la direzione nazionale di Anas si esprimerà sul caso il prossimo 18 luglio, Gianturco chiede urgentemente “un serio intervento per bloccare questa scellerata proposta”.
Redazione

Articoli Correlati

Domenico Lucano

Lucano: Salvini a Riace? Il nostro è un paese libero

Il leader della Lega non potrà mai capire il nostro messaggio di accoglienza (altro…)

Read More...
Il prefetto di Cosenza Paola Galeone

Cosenza. Revocati gli arresti domiciliari all’ex prefetto Paola Galeone

Gip sostituisce misura con interdizione un anno pubblici uffici (altro…)

Read More...
francesco aiello

Aiello (M5S e Calabria Civica): turismo, investire in mobilità e messa a sistema

Occorre concentrarsi sulla gestione del turismo, prima che sulla promozione (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu