LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Anna Falcone: no al totonomi. Chi converge su nostro progetto di rinnovamento?

2 min read

Anna Falcone

Errore, nessun ID annuncio impostato! Controlla la tua sintassi!

Ringrazio i media nazionali e regionali per l’attenzione verso la mia persona, ma io e “Primavera della Calabria” siamo già in campo per sostenere un grande progetto di profondo rinnovamento politico, che parta dal Sud, per tutto il Paese

Comunicato Stampa

Lo abbiamo presentato il 4 Giugno scorso a Cosenza con ruoli e volti di uno schieramento che si va allargando ogni giorno di più. E’ un progetto che si fonda sulle persone e sulle loro storie di credibilità, impegno, coraggio, non su partiti personali o sulla somma dei pacchetti di voti clientelari. Noi quel mondo lo combattiamo, non ci alleiamo!

Chiunque condivida l’imprescindibilità di questo taglio netto con il passato, con le pratiche padronali, con le classi dirigenti che hanno affossato il Sud è invitato a unirsi a noi in questa grande ed entusiasmante stagione di liberazione e rinascita della Calabria.

Il resto non ci interessa. Anche il dialogo – tanto responsabilmente richiamato da più parti, e mai negato a chi volesse veramente aprirlo – si costruisce nel rispetto di tutti, ma a partire dalle idee e dagli obiettivi, che devo essere convergenti. Altrimenti, giocare al “totonomi”, tirando in ballo chi una scelta di coerenza e rinnovamento l’ha già fatta, fin dall’inizio, serve a impedirlo..il dialogo.

Peggio: a boicottarlo o a giocare allo scaricabarile. La vera domanda a cui dare risposta è solo questa: chi converge sull’imprescindibile presupposto del rinnovamento di metodi e candidature per costruzione di una nuova stagione di governo della Regione, libera da interessi privati e comitati d’affari?

Il punto politico è solo questo, non altri. E’ il motivo per cui siamo nati. E’ lo spazio politico che vogliamo costruire. E’ quello che chiede – giustamente – la stragrande maggioranza dei calabresi. E’ a loro che dobbiamo dare risposte.”, è quanto dichiara Anna Falcone, portavoce del laboratorio politico “Primavera della Calabria”

Click to Hide Advanced Floating Content