LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Armi: nascondeva in auto fucile clandestino, arrestato

1 min read

Trentasettenne del Cosentino controllato dai Carabinieri a Rosarno

ROSARNO. Nascondeva nel bagagliaio dell’auto un fucile monocanna e con la matricola cancellata, privo di munizioni. Un trentasettenne di Amantea, P.D., è stato arrestato a Rosarno dai carabinieri di Gioia Tauro con l’accusa di detenzione abusiva di arma clandestina.
I militari del reparto radiomobile, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno fermato l’auto condotta da P.D. procedendo ad una perquisizione che ha portato alla scoperta del fucile. A quel punto i componenti della pattugli hanno contattato i colleghi di Amantea che si sono recati nell’abitazione dell’uomo, per cercare altro armamento.
In casa del trentasettenne, all’interno di una cesta in vimini appesa sul balcone, hanno trovato un’altra arma clandestina oltre a vari serbatoi di pistola e diverso munizionamento.
(ANSA).