LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Arrestato per reiterati maltrattamenti nei confronti della propria coniuge

2 min read
polizia

Incurante della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa coniugale e divieto di avvicinamento alla persona offesa, la prelevava contro la sua volontà per condurla in Romania

Nella tarda serata di ieri personale della Squadra di P.G. del Commissariato di Corigliano-Rossano ha tratto in arresto in arresto J.S.G. classe 84 in esecuzione dell’ordinanza di aggravamento di Misura cautelare personale, emessa in data 16.04.2021 dal Tribunale di Castrovillari –Ufficio G.I.P.- a firma del Dottor Biagio POLITANO.

Nello specifico a seguito di serrate attività d’indagine, espletate sotto la direzione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Castrovillari, Dr. SERRACCHIANI e  coordinate dal Procuratore f.f. Dr.ssa MANERA, scaturite dalla denuncia di J.D.G.C. nei confronti del coniuge J.S.G. per continui maltrattamenti ed episodi di violenza fisica e psicologica, consistite in continue minacce ed offese che avevano ingenerato in lei un perdurante stato d’ansia e soggezione, nonché un fondato timore per la propria incolumità nonché per quella dei figli minori, in data 09.04.2021, quest’Ufficio procedeva a notificare al J.S.G. la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla persona offesa.

Successivamente in data 14.04.2021  il J.S.G. incurante della misura cautelare dell’allontanamento dalla casa coniugale e divieto di avvicinamento alla persona offesa, non solo si avvicinava alla persona offesa ma la prelevava contro la sua volontà per condurla in Romania costringendola a salire a bordo della propria auto unitamente ai due figli minori per raggiungere il Porto di Brindisi, per poi imbarcarsi fino a giungere in Romania. La donna, appena giunta in Romania, approfittando in un momento di distrazione del marito riusciva a contattare telefonicamente personale di questa squadra di P.G. informandola dell’accaduto.

A seguito delle vicende su esposte ed all’esito di un supplemento di indagini disposte dalla Procura della Repubblica di Castrovillari, veniva emessa in data 16.04.2021 dal Tribunale di Castrovillari –Ufficio G.I.P.- a firma del Dottor  Biagio POLITANO ordinanza di aggravamento di misura cautelare personale .

In seguito a numerosi ed incessanti servizi di appostamento sui luoghi frequentati dal J.S.G. e presso le abitazioni dei parenti dello stesso, presenti sul territorio nazionale, personale della Squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato, riusciva ad intercettarlo nella serata di ieri unitamente al fratello nei pressi dell’abitazione di quest’ultimo, appena rientrato dalla Romania. Dopo le formalità di rito il J.S.G.,per come disposto dall’A.G. procedente, veniva tradotto presso la casa Circondariale di Castrovillari.

Click to Hide Advanced Floating Content