Arriva anche in Calabria il celebre musical “Dirty Dancing”

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On

Tutto pronto per il musical originale “Dirty Dancing, The Classic Story on Stage” di Eleanor Bergstein, in scena in prima assoluta in Calabria il 23 gennaio al Teatro Rendano di Cosenza e il 24 gennaio al Cilea di Reggio, con inizio alle ore 21.

Rientra così nel solco degli eventi musicali “Fatti di Musica 2019”, il Festival del Live d’Autore ideato e organizzato in Calabria da Ruggero Pegna, giunto al prestigioso traguardo della 33esima edizione

Dirty Dancing è il titolo dei record: un successo planetario al cinema, un Golden Globe e un Oscar per il brano “(I’ve Had) The Time of My Life”, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e Blu-ray. In paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali, come Inghilterra e Germania, ha ottenuto i più alti incassi nella storia del teatro europeo. In Italia, lo spettacolo ha debuttato nel 2014 al Teatro Nazionale di Milano, registrando il record d’incassi con oltre 115.000 presenze nei primi 3 mesi di rappresentazione. Ben 8.000 persone hanno assistito alla speciale rappresentazione all’Arena di Verona nell’agosto del 2015. Per il pubblico, la versione teatrale è oramai, come succede per il film, un classico da vedere e rivedere per vivere ogni volta tutte le emozioni e la magia di una storia senza tempo.
“Dirty Dancing, the Classic Story on Stage” ha la capacità di conquistare e coinvolgere non solo gli habitué del genere, ma di avvicinare al teatro tutta una nuova ed eterogenea parte di pubblico. Anche “dal vivo”, la storia d’amore tra Johnny e Baby è raccontata da musiche e coreografie indimenticabili, fedelmente riprese dalla versione cinematografica.
“E’ la prima volta – afferma Ruggero Pegna – che la produzione originale di questo musical arriva in Calabria, con il suo grande allestimento e un super cast guidato dalla regia di Federico Bellone, maestro del genere, con la supervisione della stessa Eleanor Bergstein, autrice del film e dello spettacolo teatrale, nella fase di scelta del cast. Per chi ama il Musical questo è uno spettacolo imperdibile e credo, qui, irripetibile!”.


Il sodalizio artistico tra Bellone e la produzione internazionale di Dirty Dancing inizia nel 2014, ma è nel 2015 che ne firma la sua prima regia, diventata subito la versione ufficiale ed internazionale dello spettacolo e adottata per i debutti in Inghilterra (sia Londra che in tour), Germania, Spagna, Austria, Monte Carlo, Messico, Belgio, Lussemburgo e presto Francia.
La colonna sonora comprende, oltre all’iconico brano vincitore di un Premio Oscar e di un Golden Globe, “I’ve Had – The Time Of My Life”, hit indimenticabili come “Hungry Eyes”, “Do You Love Me?”, “Hey! Baby” e “In the Still of the Night”, per un totale di ben 28 brani nel primo atto e altri 21 nel secondo!
Tra le firme quelle di Morris Faccin, regista associato, Gillian Bruce, coreografie, Roberto Comotti, scene, Valerio Tiberi, disegno luci, Armando Vertullo, audio, Matteo Luchinovich e Virginio Levrio, video e proiezioni, Marco Biesta e Marica D’Angelo, costumi.
Nel ricco cast, Gianluca Briganti nel ruolo di Johnny Castle, Vanessa Innocenti, in quello di Baby, Sara Cipollitti (Penny), Simone Pieroni (Dr. Jake Houseman).
I biglietti per assistere a Dirty Dancing sono disponibili nei punti Ticketone e online al sito www.ticketone.it. Per informazioni, in particolare sullo sconto gruppi del 15% per comitive di almeno venti persone, contattare lo 0968441888 o visitare il sito www.ruggeropegna.it.
Il festival Fatti di Musica di Ruggero Pegna è realizzato con la collaborazione della Regione Calabria, nel quadro dei grandi Festival Internazionali Storicizzati e, per gli eventi a Reggio Calabria, in sinergia con il Festival Alziamo il Sipario dell’Assessorato comunale alla Cultura.

Articoli Correlati

Catanzaro. Uomo si toglie la vita lanciandosi da una finestra del Pugliese

Un paziente dell’ospedale Pugliese di Catanzaro, verso le ore 8:00 di questa mattina, si è lanciato da una finestra

Read More...
Sebastiano Barbanti

Barbanti: garantire prima di tutto la sicurezza di operatori sanitari e pazienti

L’ospedale di Lamezia Terme deve essere messo nelle condizioni di operare nella garanzia più totale della salvaguardia della salute

Read More...

Femminicidio: Furci Siculo piange la studentessa Lorena Quaranta

Sarebbbe stata strangolata dal compagno, la vittima di 27 anni, era studentessa in medicina come colui che le avrebbe

Read More...

Mobile Sliding Menu