LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Arriva Babbo Natale: al via iniziativa promossa da Joy Volley e da Tatamery

2 min read
Arriva Babbo Natale: al via iniziativa promossa da Joy Volley e da Tatamery

Non potendo promuovere incontri ed eventi in presenza per il Natale ormai alle porte – ha annunciato il Presidente dell’Associazione Joy Volley Antonio Stella in collaborazione con “Tatamery animazione bimbi” – le associazioni hanno comunque deciso di stare vicino ai bambini di Lamezia Terme, organizzando, grazie al coinvolgimento della Terza Commissione Consiliare del Comune del Lamezia Terme presieduta dal Consigliere comunale Avv. Giancarlo Nicotera ed ai tanti genitori che da giorno 11 al 13 Dicembre potranno registrarsi tramite il link presente sulle pagine facebook della Joy Volley e di Tatamery prenotando una visita da parte di Babbo Natale e dei suoi più fedeli Elfi.

Nei giorni  che precedono il Natale, singolarmente Santa Claus farà loro visita presso le loro abitazioni, ma solo all’esterno lasciando delle caramelle, ovviamente per motivi di sicurezza non avverrà contatto con i bimbi e non sarà possibile fare delle foto insieme a lui, ma loro potranno vedere che nonostante il Covid-19, proprio come ha annunciato il Presidente Conte, Babbo Natale avrà un’autorizzazione speciale per proseguire nel lavoro che lo vedranno impegnato a portare i regali la sera del 24 Dicembre.

Ovviamente l’iniziativa è totalmente gratuita, tengono a dire i presidenti Stella e Tatamery, Il tutto semplicemente per portare un sorriso nelle case dei nostri figli.

“Per i bambini il Natale è la festa più bella dell’anno e noi adulti, in questo momento difficile, dovremmo impegnarci ancor di più per mantenere viva la magia. Proviamo a farlo a Lamezia anche come iniziative come queste, ben consci della responsabilità grande che abbiamo nei confronti dei bambini che, insieme agli anziani e alle persone sole, sono ritenuti dalla comunità scientifica tra le persone più a rischio di conseguenze psicologiche a causa della pandemia. Senza sfarzo né esagerazioni, ma puntando a piccole azioni diffuse, abbiamo deciso – proseguono i presidenti – di non rinunciare, nonostante tutto, all’atmosfera di una Città viva e vivace, oltre che ai desideri e ai sogni dei bambini, guardando avanti, alle speranze di un 2021 che auspichiamo positivo e sereno.