Arte Lisbona 2019, Raffaele Mazza riceve il Premio Vasco Da Gama

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
- Updated

container-lamezia-terme

Il lametino Raffaele Mazza riceverà il Premio Vasco Da Gama

È  al Chiado, nel cuore di uno dei quartieri più tradizionali e caratteristici, che si svolgerà la prima edizione del Premio Vasco da Gama – “Arte Lisbona 2019”, in concomitanza con la Fiera internazionale d’Arte contemporanea Ar.co Lisboa, un evento che dall’11 maggio al 19 maggio farà di Lisbona l’indiscussa capitale europea dell’Arte.

La creazione di un vero e proprio “moto” culturale che riunirà collezionisti, gallerie, artisti, professionisti e amanti dell’arte di tutto il mondo. Questa nuova edizione sarà rappresenta da un’esperienza unica che farà conoscere l’offerta galleristica di un totale di 72 gallerie, provenienti da 17 paesi.

Tra i valenti artisti di fama internazionale selezionati dalla giuria di ArtetrA e Prince Group c’è l’italiano Raffaele Mazza, che riceverà il Premio Vasco Da Gama. Si salperà con la loro arte verso le coste lusitane per approdare presso l’Atelier Natalia Gromicho, ricordando con un premio le valorose gesta del navigatore ed esploratore Vasco Da Gama, che partendo salpò alla scoperta della rotta per l’India. Sono tre le opere scelte per l’evento: Preziosissimo Sangue, Metamorfosi e Spiraglio di luce.

Preziosissimo Sangue è stata donata alla Congregazione delle Figlie della Carità del Preziosissimo Sangue, inaugurata ed esposta alla pubblica venerazione lo scorso aprile, un’opera dai simbolismi numerici forti e suggestivi; Metamorfosi e Spiraglio di luce sono due inediti. La prima, volutamente plasmata con frammenti di marmo di Carrara, simboleggia gli aspetti del genere umano come l’unicità e similarità, con particolare riferimento alle fasi evolutive proprie dell’uomo, dallo stato embrionale fino al culmine della sua esistenza materiale.

La trasmutazione della materia che disgregandosi ritorna nei cieli alle origini del Disegno Divino di cui l’uomo ha sempre fatto parte, è evidenziato dalle sfumature azzurre e dalla purezza dei cristalli a rilevare la rinascita in vita vera, nel ciclo di mutazione ed elevazione della materia in una dimensione astrale e spirituale eterna.

Spiraglio di luce nasce dalla fusione di metafore e sentimento, un olio spatolato in prominenza su tela, con l’innesto di uno zircone da 4mm applicato al vertice del faro, il tutto impreziosito da glitter rossi  e dorati. Dalla sfumatura ombrosa dei contorni della tela, si elevano i toni caldi di un tramonto estivo, esaltato dagli elementi scintillanti dei glitter rossi e dorati, fino ad arrivare alla luce del faro che s’innalza lungo la costa stilizzata, simbolo che evoca forti e complesse emozioni nell’uomo; la sua storia si perde nei secoli e nel mistero affascinante legato alle leggende e agli aneddoti, che sono stati narrati intorno a questi preziosi totem.

Una suggestione palpitante che illumina i ricordi vicini e lontani. Il suo inserimento nel paesaggio lo qualifica in modo unico fino al punto di caratterizzare il luogo come un’icona geografica. La sua luce è rappresentata proprio dallo zircone che, con il suo fascino magnetico, simboleggia un punto di riferimento, quindi espressione immediata di “guida” che con il suo fascio luminoso segna una direzione, ma anche una protezione poiché indica un posto sicuro in cui rifugiarsi, simbolo di forza, tenacia e amicizia.

Articoli Correlati

Corso castanicoltura di Coldiretti

Sono arrivate le prime castagne in Calabria, raccolto in aumento tra il 20 e 25%

Il 2019 è l’anno della svolta e di ripartenza (altro…)

Read More...
Silvio Zizza (M5S) incontra delegazione della Costituente per Lamezia

Silvio Zizza (M5S) incontra delegazione della Costituente per Lamezia

Si è svolto ieri mercoledì 23 ottobre a Sant’Eufemia Lamezia un incontro tra il candidato a Sindaco del Movimento

Read More...
Guardia di finanza

Gioia Tauro (RC). Scoperto evasore fiscale totale, frode di 1,2 mln

REGGIO CALABRIA. I militari della seconda Compagnia di Gioia Tauro della Guardia di finanza hanno effettuato una verifica fiscale

Read More...

Mobile Sliding Menu