Arvalia dedica terzo posto al trofeo delle Serre a giovane nuotatore scomparso

In Sport On
- Updated
Arvalia dedica terzo posto al trofeo delle Serre a giovane nuotatore scomparso

Siamo qui riuniti per una giornata di sport, ma il cuore di tutti noi è colmo di tristezza

Giovedì è venuto a mancare Sergio Mirante, nuotatore catanzarese di 30 anni che si è distinto non solo per gli eccellenti meriti sportivi, ma anche per aver lasciato un segno del suo passaggio in tutti coloro che lo hanno conosciuto. Sergio era un gigante buono, fisico scultoreo e occhioni dolci. Ogni parola rischia di essere banale e persino inopportuna di fronte a tale tragedia. Tutte le società del circuito ASI e tutta la dirigenza ASI si stringe al dolore della famiglia. Ciao Sergio!.

E’ con queste parole, seguite da uno scrosciante applauso e da un minuto di silenzio dedicato all’atleta, venuto a mancare prematuramente negli scorsi giorni, che si è aperto il 4° Trofeo delle Serre, disputato nella giornata di domenica 3 novembre.

Durante la kermesse natatoria, in particolare, la Arvalia Nuoto Lamezia, società che gestisce la piscina comunale ‘Salvatore Giudice’ di Lamezia Terme, ha voluto dedicare il terzo posto conquistato proprio al giovane, nipote del maestro Enzo Mirante, per far sentire alla famiglia dello scomparso tutta la propria vicinanza in un momento di dolore.

A meritare questo importante traguardo sono stati i ragazzi allenati dai mister Federico Strangis, Francesco Strangis e Armando Labonia, che hanno conquistato nel corso della manifestazione sportiva ben 215 punti per il loro team:

Alessio Torchia – 1° posto nei 25 RANA – RAGAZZI – MASCHI (19”00), 1° posto nei 50 RANA – RAGAZZI – MASCHI (41”70);

Daniel Lico – 1° posto nei 25 FARFALLA – ESORDIENTI C – MASCHI (22”30), 1° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI C – MASCHI (43”80);

Flavio Cozzoli – 1° posto nei 25 FARFALLA – RAGAZZI – MASCHI (17”90), 1° posto nei 50 DORSO – RAGAZZI – MASCHI (39”50);

Alessandro Davoli – 1° posto nei 25 GAMBE SL – GIOVANISSIMI – MASCHI (28”70), 1° posto nei 25 DORSO – GIOVANISSIMI – MASCHI (29”50);

Gioia Isabella – 1° posto nei 25 GAMBE SL – GIOVANISSIMI – FEMMINE (43”10);

Luca Antonio Maria Perri – 1° posto nei 50 RANA – ESORDIENTI C – MASCHI (57”80);

Manuel Amendola – 1° posto nei 25 DORSO – ESORDIENTI B – MASCHI (25”00);

Bruno Talarico – 1° posto nei 50 STILE LIBERO – JUNIORES – MASCHI (31”40), 2° posto nei 25 FARFALLA – JUNIORES – MASCHI (15”30);

Federica Maletta Caputo – 1° posto nei 50 STILE LIBERO – JUNIORES – FEMMINE (36”80), 2° posto nei 50 RANA – JUNIORES – FEMMINE (46”10);

Francesco Pio Talarico – 1° posto nei 50 RANA – SENIORES – MASCHI (38”90), 2° posto nei 50 STILE LIBERO – SENIORES – MASCHI (31”00);

Angelica Conace – 1° posto nei 50 DORSO – ESORDIENTI A – FEMMINE (53”90), 2° posto nei 25 RANA – ESORDIENTI A – FEMMINE (27”10);

Gioele Perri – 1° posto nei 25 STILE LIBERO – ESORDIENTI C – MASCHI (19”90), 3° posto nei 25 DORSO – ESORDIENTI C – MASCHI (27”20);

Gennaro Cefalà – 2° posto nei 25 RANA – JUNIORES – MASCHI (20”40), 2° posto nei 50 STILE LIBERO – JUNIORES – MASCHI (34”40);

Gaia Maria Ceraudo – 2° posto nei 25 RANA – ESORDIENTI B – FEMMINE (29”20);

Alessandro Renda – 2° posto nei 25 RANA – ESORDIENTI B – MASCHI (28”50);

Luca Antonio Maria Perri – 2° posto nei 25 STILE LIBERO – ESORDIENTI C – MASCHI (20”00);

Amelie Signore – 2° posto nei 25 DORSO – GIOVANISSIMI – FEMMINE (36”00);

Denny Amendola – 2° posto nei 25 DORSO – ESORDIENTI C – MASCHI (26”80);

Gianluca Arcuri – 2° posto nei 25 DORSO – ESORDIENTI B – MASCHI (25”50);

Alessandro De Sensi – 2° posto nei 50 RANA – JUNIORES – MASCHI (49”70), 3° posto nei 25 RANA – JUNIORES – MASCHI (21”10);

Luigi Scozzafava – 2° posto nei 25 GAMBE SL – GIOVANISSIMI – MASCHI (44”70), 3° posto nei 25 DORSO – GIOVANISSIMI – MASCHI (40”90);

Francesco Pio Campisi – 2° posto nei 50 RANA – ESORDIENTI A – MASCHI (58”70), 3° posto nei 25 RANA – ESORDIENTI A – MASCHI (25”30);

Valeria Lio – 2° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI B – FEMMINE (44”50), 3° posto nei 25 STILE LIBERO – ESORDIENTI B – FEMMINE (19”70);

Saverio Stranieri – 2° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI B – MASCHI (43”80), 3° posto nei 25 STILE LIBERO – ESORDIENTI B – MASCHI (19”30);

Luca Fiorentino – 3° posto nei 25 RANA – RAGAZZI – MASCHI (31”40);

Giorgia Chiaravalle – 3° posto nei 25 GAMBE SL – GIOVANISSIMI – FEMMINE (54”60);

Andrea Furci – 3° posto nei 25 RANA – ESORDIENTI B – MASCHI (30”70);

Paolo Bova – 3° posto nei 25 GAMBE SL – ESORDIENTI C – MASCHI (36”70);

Benedetta Tropea – 3° posto nei 25 RANA – ESORDIENTI B – FEMMINE (34”10);

Antonio Pio Fazio – 3° posto nei 25 DORSO – ESORDIENTI A – MASCHI (23”80);

Felicia Conace – 3° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI B – FEMMINE (45”50);

Antonio Lento – 3° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI B – MASCHI (46”20);

Francesco Arcuri – 3° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI A – MASCHI (35”60), 3° posto 50 DORSO – ESORDIENTI A – MASCHI (43”30);

Pasquale Emmanuel Arzente – 3° posto nei 50 STILE LIBERO – ESORDIENTI A – MASCHI (35”60);

Agostino Viola – 3° posto nei 25 STILE LIBERO – ESORDIENTI C – MASCHI (20”40);

Terzo posto per la Arvalia anche nella MISTAFFETTA 4×25 STILE LIBERO – ESORDIENTI A  con un tempo pari a 1’13”70, mentre in miglioramento sono state le performance di Mauro Pallaria, Gabriele Sorice, Alessandro Campisi, Syria Bova, Giacinto Falvo, Giorgia Ascone, Giorgia Chiaravalle, Isabella Ascone, Sara Campisano, che hanno contribuito all’ottima riuscita della società in questa nuova competizione sportiva.

Articoli Correlati

violenza sulle donne

Cosenza. Cinquantenne perseguita la ex moglie e finisce in manette

Nella tarda serata di venerdì 15 novembre, personale dell’U.P.G.S.P. Squadra Volante ha tratto in arresto, per atti persecutori, C.F.

Read More...
Catanzaro. Polizia arresta 29enne per evasione dagli arresti domiciliari

Paola (CS). Era ai domiciliari e picchia familiare, preso

Nella giornata di venerdì 15 novembre, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Paola ha dato esecuzione ad ordinanza

Read More...
Esultanza a fine gara

Sesta vittoria per la Royal Team che batte la Salernitana

E sono sei! La Royal Team Lamezia non si ferma e rimanda battuta anche una buona e volenterosa Salernitana

Read More...

Mobile Sliding Menu