L’ASD Tennis Club Soveria nella storia come uno dei circoli più tecnologicamente avanzati

In Sport On

L’ASD Tennis Club Soveria dopo i successi del 2017 riparte con importanti novità per il nuovo anno

Comunicato stampa:

L’ASD Tennis Club Soveria entra di diritto nella storia del tennis italiano come uno dei circoli più tecnologicamente avanzati. Dal 2013 è possibile prenotare il campo direttamente online; dal 2017 vengono trasmesse in diretta streaming HD (grazie all’azienda soveritana Bootstrap) tutte le partite dei tornei e campionati (www.tennisclubosoveria.it) e da pochi giorni la struttura è stata dotata dell’innovativo sistema “occhio di falco”: l’unico circolo calabrese ad offrire un servizio così avanzato e uno dei pochissimi in tutta Italia.

L’occhio di falco è un piccolo congegno che riesce a monitorare in tempo reale tutte le linee del campo e stabilire di conseguenza se la pallina sia terminata dentro, sulla riga o fuori. Un potentissimo algoritmo usato anche da colossi come Tesla e Google. Passando al tennis giocato, i successi del 2017 da segnalare sono tanti.

La squadra di D3 composta da Cardamone Gennaro e Portafoglio Emanuele vince il campionato ed ottiene la promozione in D2. Nel mese di ottobre, è stata organizzata la prima tappa provinciale TPRA Road to Rome: nel singolare maschile conquista la vittoria Francesco Paone, del GS Marcellinara; Delia Cerra si aggiudica il singolare femminile e la coppia Giuseppe Pascuzzi /Emanuele Portafoglio vince il doppio maschile. Il Torneo Amatoriale, giunto alla sua 18° edizione, è stato vinto da Gennaro Cardamone; il doppio maschile dalla coppia Bernardo Talarico/Daniele Leuteri e il doppio misto da Fabiola Caliò/Giuseppe Pascuzzi. Nel 5° torneo di tennis tavolo trionfa Raffaele Marasco su Emilio Leo. Nei mesi maggio-giugno-luglio è stato organizzato il primo torneo a squadre: 20 partecipanti al via divisi in 5 squadre. Vittoria per la squadra CPS Tough Players (Delia Cerra, Alessandro Cardamone, Sergio Cerra, Antonio Pascuzzi).

Continua il grande successo della scuola tennis gestita dal Presidente Gennaro Cardamone che conta più di 20 allievi.  Se da una parte ci sono i successi e i traguardi, il 2017 verrà ricordato come un anno triste per tutta l’ASD. Infatti durante la premiazione del torneo a squadre è stato ricordato il socio e amico Ennio Bonacci scomparso nel mese di ottobre. Da sempre appassionato di questo sport e sempre presente sui campi di Soveria Mannelli, si è deciso di intestargli il torneo amatoriale, da sempre l’attività più importante del circolo, consegnando simbolicamente una targa ricordo ai familiari.

 

Articoli Correlati

Gizzeria Lido, fusto spiaggiato a riva

Un fusto galleggiante è stato avvistato questa mattina nelle acque del lametino, nella fattispecie nella località di Gizzeria Lido.

Read More...

A Scolacium Pat Metheny cambia pelle!

Pat Metheny cambia l’ordine degli addendi e a Scolacium il risultato cambia parecchio! (altro…)

Read More...
Sindaco Francesco Scalfaro ai domiciliari

Operazione Via col vento, Francesco Scalfaro agli arresti domiciliari

Francesco Scalfaro, sindaco di Cortale dal 2014, agli arresti domiciliari nell'ambito dell'operazione Via col vento. Il 21 luglio a Cortale,

Read More...

Mobile Sliding Menu