L’Asp di Catanzaro sciolta per 18 mesi per infiltrazioni della ‘ndrangheta

In Cronaca, Ultime notizie On

Il provvedimento arriva su proposta del neo ministro dell’interno Luciana Lamorgese

Il Consiglio dei Ministri, insediato da pochi giorni, su proposta del neo Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, ha deliberato lo scioglimento per diciotto mesi dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro.

I motivi che hanno portato a questa decisione sono a seguito di accertati condizionamenti da parte delle locali organizzazioni criminali.

L’ente verrà dunque affidato a una commissione di gestione straordinaria.

Articoli Correlati

Decreto Cura Italia: Recepita proposta Furgiuele su moratoria assegni post datati

Sono stato ufficialmente informato che la mia proposta di moratoria sugli assegni post datati è stata recepita dal gruppo

Read More...
Catanzaro. Polizia arresta un 45enne per evasione e denuncia tre giovani

Cosenza. Viola obbligo di dimora per aggredire la moglie, arrestato 38enne

Nel tardo pomeriggio di venerdì 27 marzo, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha eseguito un ordinanza di

Read More...

Lamezia. Il Circolo del Liberi & Forti organizza una raccolta fondi online

Aumentano le iniziative in sostegno delle famiglie bisognose specie in periodo di emergenza Coronavirus (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu