Associazione San Nicola organizza festa della mamma alla casa di riposo Tamburrelli

In Eventi&Cultura On
- Updated

“Perchè di mamma ce n’è una sola”, ovvero poesie in vernacolo per riscoprire il valore della tradizione e della cultura popolare; rime accompagnate da famosi brani musicali che creeranno la giusta atmosfera per un pomeriggio di allegria e di condivisione insieme agli ospiti della casa di riposo Tamburrelli di via Sottotenente Notaro.

Anche quest’anno l’associazione San Nicola guidata da Pino Morabito ha voluto organizzare una manifestazione per omaggiare tutte le mamme e, al contempo, per regalare un momento di incontro con gli anziani della struttura gestita da Antonello Coclite.

L’iniziativa è in programma per domenica prossima, 13 maggio alle 16, nel salone della Casa Tamburrelli.

“U scaravuacchiju nnamuratu”, “U gallu”, “Na rundinella”, sono i componimenti di Salvatore De Biase scelti per l’occasione. Versi in cui si dà voce agli animali che incarnano i pregi e i difetti degli uomini.

Quadri di vita che hanno insita una loro morale, un loro messaggio che ci riporta alla vita quotidiana e ai comportamenti da tenere per una sana e pacifica convivenza con i nostri simili.

Il reading continuerà con “A liti i Saranciscu e Sant’Anthoni”, un’opera di teatro in poesia scritta sempre da Salvatore De Biase il quale ha immaginato un appassionato e divertente alterco tra i due santi San Francesco da Paola e Sant’Antonio da Padova.

Associazione San Nicola organizza festa della mamma alla casa di riposo TamburrelliI due amatissimi protettori della città, nella fantasia dell’autore, sono protagonisti di una memorabile lite che culmina con un messaggio per la comunità lametina: un monito che è anche una speranza, più attuale che mai.
“A liti i Saranciscu e Sant’Anthoni” è un omaggio ai due grandi santi venerati dai lametini ed anche alla Fraternità dei Cappuccini che da sempre si occupa della cura spirituale della casa Tamburrelli.

“Perché di mamma ce n’è una sola!” chiuderà con le poesie della professoressa Filomena Stancati, docente di materie letterarie, storica e autrice di numerose pubblicazioni. “Alla ruga” e “A mamma”, queste i due componimenti che saranno riproposti agli ospiti della manifestazione, entrambi tratti dal libro “Volanu l’anni” scritto dalla storica lametina. Da notare che la poesia “A mamma” ha vinto il primo premio ex aequo alla settima edizione del concorso nazionale di poesia “La mamma” ideato e promosso dall’editore Carello di Catanzaro.

L’associazione San Nicola vuole così offrire un attestato di stima e riconoscenza ad una dcasa di riposo Tamburrellionna, moglie e madre straordinaria; una professionista che, col suo lavoro di storica e di docente, ha fortemente contribuito alla crescita della comunità lametina e calabrese.
A recitare i versi scelti per l’evento saranno i componenti del gruppo teatro dell’associazione San Nicola: Salvatore De Biase, Filomena Cervadoro, Angela Isabella, Pino Mete, Maria Scaramuzzino.

L’accompagnamento musicale sarà curato dal M° Francesco Sinopoli.
Alla festa darà il suo contributo anche l’imprenditore Salvatore Rettura che porterà dei doni agli ospiti della struttura, in rappresentanza dei supermercati Conad.

Il sodalizio ricorderà anche la professoressa Teresa Mastroianni, già componente dell’associazione, prematuramente scomparsa un anno fa. Una figura esemplare che si è sempre distinta per la sua umanità e per la sua preparazione.

Associazione San Nicola

Articoli Correlati

Corigliano Calabro. Banda di slavi dedita a rapine, un fermato

Corigliano. Banda di slavi dedita a rapine, un fermato

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA). Hanno messo a segno diverse rapine tra le province di Cosenza e Catanzaro, ma i carabinieri

Read More...

Inaugurata la sezione Arcigay Lamezia

E' stata inaugurata la sezione dell'Arcigay Lamezia il 14 luglio 2018, presso il punto d'incontro di Potere Al Popolo

Read More...
famiglia distrutta in incidente-LameziaTermeit

Scontro mortale su A1: intera famiglia distrutta

Coinvolta anche un'altra auto, ancora non chiare le cause dell'incidente stradale (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu