LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Atletica. Libertas Lamezia protagonista in varie gare

2 min read
Atleti Libertas al 2 Trofeo dell'Istmo di Marcellinara

Atleti Libertas al 2 Trofeo dell'Istmo di Marcellinara

Organizzata dalla Fidal Calabria, Comune di Marcellinara, Libertas, Ads Run for Nicholas Green e dalla Società Italiana per la promozione della salute, si è svolto a Marcellinara il 13 agosto, il “2° Trofeo dell’Istmo”, categorie Allievi/Assoluti/Master valevole quale Cds Regionale All/Ass su strada Fidal e Campionato Regionale Italiano Allievi. Nonchè valido quale 2^ prova del CR Società Libertas corsa su strada 2021

Il Trofeo ha vista la disputa di diverse gare delle categorie Esordienti, Ragazzi e Cadetti prima della gara competitiva iniziata alle ore 18.30, che si è articolata in un giro cittadino di 1.600 metri da ripetere 6 volte, per un totale di 9,6 km ed ha preso il via dalla centrale Piazza Scerbo.

La gara ha visto la partecipazione di 60 atleti ed è stata vinta da Domenico Tucci della Libertas Lamezia, con il crono di 38’05”.

Gli altri piazzamenti assoluti degli atleti Libertas: Godino (4°) e 2° di categoria SM35, Dattilo (21°) e 6° SM45, Mazzei (22°), Zarola (34°) nonchè 1° nella categoria SM65. Matani (47°) e 6° SM55. Tra le atlete Libertas ottimi piazzamenti nella categoria SF50: Tarantino (1°) e Buyanova (3°). Nella classifica femminile assoluta Carnovale (6°).

La manifestazione è stata dedicata alla memoria di Ignazio Vita, Presidente del Comitato Regionale FIDAL Calabria, scomparso nei giorni scorsi: gli atleti prima dell’inizio della manifestazione hanno osservato un minuto di raccoglimento in sua memoria.

Nei giorni scorsi altri atleti Libertas hanno partecipato a due gare. L’8 agosto presenti a Mileto per la 10^ edizione de “La Normanna” – “International race”, competizione di 10 km omologata Fidal, hanno partecipato 4 atleti: Critelli E. che ha registrato il “personal best” sulla distanza con il crono di 37’06” e giunto 4° nella categoria SM50. Guzzo crono 38’06” e  2° SM55. Abbruzzese crono 38’13” e 3° SM35. Anania che ha registrato anche lui  il “personal best” con il crono di 45’20” e 14° SM45.

Il sempreverde Antonio Zarola (SM65) invece il 7 agosto ha partecipato, come ogni anno, alla ‘sei-ore’ di Curinga, registrando un ottimo 32° posto nella classifica generale su 55 partecipanti totali es il 2° nella propria categoria su 8 partecipanti, percorrendo la bellezza di 45,366 km nelle 6 ore della gara. ll vincitore ha percorso 70847 km.

Prossima gara con la Libertas a difendere il primo posto: Laghi di Sibari 28 agosto per la 7/a StraCassano.

Click to Hide Advanced Floating Content