Atti persecutori aggravati, in manette un uomo colto sul fatto

In Cronaca On
questura cosenza

Un 41enne di Cosenza, C.D., è stato arrestato per atti persecutori aggravati

COSENZA. Gli agenti della squadra volante della Questura di Cosenza hanno messo le manette ai polsi di un quarantunenne cosentino, C. D., accusato di atti persecutori aggravati.

È stato un passante ad allertare gli agenti al corpo di guardia della Questura che poco lontano c’era un uomo che inveiva e strattonava una donna. Sul posto è subito intervenuta una volante il cui equipaggio ha notato l’uomo bloccare la vittima per impedirle di raggiungere la Questura.

La donna, palesemente terrorizzata, è stata rassicurata e sin da subito ha espresso la volontà di formalizzate la denuncia contro C.D. che nel frattempo è stato sottoposto ai controlli di routine ed accompagnato in ufficio per le formalità di rito.

La donna, in sede di denuncia, ha riferito che già in passato era stata vittima delle violenze da parte di C.D. ma che in udienza aveva rimesso la querela perché, a dire del difensore dell’uomo, rischiava di perdere il lavoro.

Dopo poco, però, l’uomo era tornato ad avere condotte ancor più violente.

Redazione

Articoli Correlati

Venti di burrasca su Calabria e Sicilia

Allerta della Protezione civile, mareggiate lungo le coste (altro…)

Read More...
BORSA MILANO

Previsioni Spread e impatto sui mercati 2019

Cosa può accadere alle borse e allo spread nel corso del 2019? (altro…)

Read More...
La Lega punta a rilanciare il commercio e il trasporto in città

La Lega punta a rilanciare il commercio e il trasporto in città

Il partito di Salvini propone all'Amministrazione Comunale il progetto recupero area ex scalo merci stazione ferroviaria di Nicastro attraverso

Read More...

Mobile Sliding Menu