LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Autocertificazione per la Fase 2: ecco il modulo per circolare

1 min read
moduli autocertificazione coronavirus

Il nuovo modulo da compilare per gli spostamenti, in questa ultima versione, include la motivazione della visita ai congiunti, come da Decreto del 26 aprile

Da domani, lunedì 4 maggio, con l’inizio della Fase 2, verranno meno alcune restrizioni per il contenimento dell’emergenza sanitaria: riprenderanno molte attività lavorative e saranno concesse maggiori libertà ai cittadini, che potranno effettuare spostamenti non solo per esigenze lavorative, di salute o di necessità, ma anche per fare visita ai congiunti.

Restano vietati gli spostamenti in una Regione diversa da quella in cui ci si trova, salvo che per comprovate esigenze lavorative e di assoluta urgenza per motivi di salute.

Per giustificare la natura dello spostamento, andrà compilato e portato con sé il nuovo modulo per l’autocertificazione (clicca qui per scaricare). L’autocertificazione per la Fase 2 arriva dopo quelle del 10, 17, 24 e 27 marzo.