LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Bimbo investito a Curinga, i familiari: “Le condizioni sono stabili”

2 min read

Manuel è il bimbo investito domenica sera a Curinga

“Manuel è stabile. Stiamo scoprendo una forza che non sapevamo di avere e questo è sicuramente il frutto delle vostre preghiere. Dio è vicino, a noi, a Manuel. Abbiamo il cuore gonfio ma la speranza è viva! La mente a Manuel e a Dio perchè questa grazia ce la deve concedere e io ne sono certa. Arriverà! Vi darò aggiornamenti appena possibile nel frattempo preghiamo insieme. Grazie a tutti perché so che ci volete bene e amate Manuel come lo amiamo noi”.

Manuel è il bimbo che è stato investito domenica sera a Curinga da un’auto mentre faceva manovra. Il messaggio di ringraziamento per la vicinanza che in questi giorni in tantissimi stanno manifestando alla famiglia di Manuel è un post pubblicato su Facebook dagli stessi parenti del bambino che si stringono nel loro dolore e chiedono preghiere incessanti perché il piccolo si salvi. Subito dopo essere stato investito, il bambino è stato prontamente soccorso e trasportato all’ospedale Pugliese di Catanzaro dove è arrivato in gravi condizioni.

Il bimbo, un anno e mezzo, cadendo ha battuto la testa e ha riportato un grave trauma cranico ed un ematoma cerebrale. Sul luogo dell’incidente sono prontamente arrivati i sanitari del 118 che hanno fatto intervenire l’elisoccorso per trasportare il piccolo al nosocomio del capoluogo. Su Manuel c’è la massima cura e attenzione dei sanitari a cui i familiari si sono affidati con la concreta speranza che Manuel vinca la battaglia più importante della sua vita.

Redazione