“Bismillah” di Alessandro Grande e “Dogman” di Garrone: il cinema italiano agli Oscar

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
Bismillah di Alessandro Grande vince il Premio Amnesty International

Sarà “Bismillah” del regista calabrese Alessandro Grande a rappresentare il cinema italiano alla selezione del premio Oscar per il miglior cortometraggio.

Comunicato stampa:

L’opera,  vincitrice del David di Donatello, affiancherà “Dogman” di Matteo Garrone che, scelto dall’ANICA, concorrerà alla selezione per il miglior film straniero alla 91esima edizione degli Academy Awards.

La storia della piccola Samira, con sullo sfondo la complessa tematica dell’immigrazione, ha catturato il pubblico dei festival e degli addetti ai lavori raggiungendo in poco tempo i massimi livelli internazionali e conquistando premi molto ambiti in Russia, Gran Bretagna, Corea e India.

Il corto, scritto e diretto da Alessandro Grande e prodotto dallo stesso regista con la Indaco film, supportato da Calabria Film Commission, Rai cinema e distribuito da Zen Movie, prosegue quindi la sua corsa verso la statuetta più ambita del mondo del grande schermo che potrebbe rappresentare un trampolino importante per il giovane regista e per il cinema italiano.

L’annuncio delle nominations è previsto per il 22 gennaio 2019, mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles domenica 24 febbraio 2019.

Articoli Correlati

Ministro Lezzi: stanziati 25 milioni per l’aeroporto di Reggio Calabria

Mobilità dei cittadini e merci fondamentale per lo sviluppo (altro…)

Read More...
Guardia di finanza

Cosenza. Viola obbligo su patrimonio, un sequestro

Provvedimento ad imprenditore condannato per mafia (altro…)

Read More...
Multiservizi linea mare - LameziaTerme.it

Meetup 5S: parco mezzi Multiservizi vetusto e insicuro

A rischio l’incolumità di autisti e passeggeri (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu