Bomba Il Fornaio Angotti: arrestati gli autori (VIDEO)

In Cronaca Lamezia On
- Updated

La Polizia di Stato di Catanzaro ha tratto in arresto, su decreto di fermo della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro e distinta Ordinanza del GIP di Lamezia Terme, sollecitato dalla Procura di Lamezia Terme, due giovani lametini, Davide Belville, di 22 anni e Francesco Gigliotti, di 28 anni, autori di un eclatante attentato dinamitardo compiuto, alcuni giorni or sono, in danno di un esercizio commerciale, in pieno centro di Lamezia Terme.
I destinatari del provvedimento restrittivo sono due giovani del luogo, responsabili anche di una tentata rapina nella abitazione di una anziana signora, pesantemente malmenata.
I particolari dell’operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 odierne, presso il Complesso Polifunzionale della Polizia di Stato di Catanzaro, alla quale parteciperanno il Procuratore della Repubblica di Lamezia Terme Dott. Salvatore Curcio ed il Procuratore Aggiunto di Catanzaro Dr. Giovanni Bombardieri.

Articoli Correlati

Sopralluoghi sull’A2 e al porto di Gioia Tauro per il ministro Toninelli

Seconda giornata di visita in Calabria del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo il resoconto dello stesso esponente di

Read More...
Mario Oliverio

Oliverio contesta le accuse di Gratteri e inizia lo sciopero della fame

COSENZA. Ha iniziato da subito, così come aveva annunciato ieri, lo sciopero della fame per protestare contro quelle che

Read More...

Quattro ore di ritardo per il volo Lamezia – Londra Stansted

Ieri, 17 dicembre, erano più di un centinaio i passeggeri che avevano già effettuato i controlli di sicurezza e

Read More...

Mobile Sliding Menu