Branca (Lega): intensificare i controlli sulle discariche abusive della città

In Politica On
Branca (Lega): intensificare i controlli sulle discariche abusive della città

Continua il degrado nei quartieri di Lamezia sud: sulle discariche abusive dei rifiuti interviene il referente Lega Lamezia sud Oscar Branca.

Comunicato Stampa

Sono veramente mortificato – spiega Branca – dallo stato vergognoso e indecente in cui versa la nostra città. Sul fatto che esista un vero e proprio problema legato alla sporcizia e al degrado urbano, – afferma Branca – ormai è evidente non solo nelle zone periferiche, ove ha raggiunto livelli di grossa emergenza, ma anche in pieno centro città.

I cittadini – denuncia il referente della Lega – sono costretti a vivere in uno stato di totale abbandono che inevitabilmente alimenta il sentimento di rabbia e di distacco verso il territorio e le sue Istituzioni aumentando, se possibile, la sensazione che Lamezia  sia ormai  destinata a divenire una pattumiera a cielo aperto.

Branca (Lega): intensificare i controlli sulle discariche abusive della città
Discariche abusive in città

L’Amministrazione guidata dai Commissari Prefettizi fa finta di non vedere che esiste ormai un problema  legato all’attività abusiva di smaltimento dei rifiuti speciali depositati nei pressi dei cassonetti della raccolta dei rifiuti urbani, da parte di  cittadini incivili, che agiscono su tutto il territorio comunale rendendo ancora più indecenti le condizioni delle nostre strade.

A fronte di questa mancanza di controllo da parte delle istituzioni i cittadini si trovano a  pagare le tasse sui rifiuti sempre con aliquote più alte, con lo smacco di doversi accontentare di una città sempre più sporca.

Inoltre l’Amministrazione sta riuscendo con la sua sconclusionata attività, a far cambiare idea a tanti cittadini sulla raccolta differenziata.

Essa rappresenta una risorsa e una via di risoluzione del problema dei rifiuti, ma solo se fatta correttamente investendo mezzi e professionalità e non parole gettate al vento e progetti fantasiosi.

E’ del tutto evidente come i cittadini di Lamezia Terme siano visti come dei bancomat dalle Amministrazioni che dovendo sopperire alla diminuzione delle rimesse statali, aumentano le tariffe senza assolutamente vergognarsi dello stato in cui versano i nostri quartieri.

La nostra speranza è quella di avere una città pulita e che riesca a stare al passo delle altre città riguardo il tema della raccolta differenziata.

Oscar Branca

Referente Lega Lamezia Sud

 

Articoli Correlati

Taverna, incendio in un’abitazione: nessun danno alle persone

TAVERNA. Incendio in un’abitazione nel comune di Taverna in via Via Giuseppe Cua. Le fiamme, la cui origine è

Read More...
Istituto Einaudi - LameziaTermeit

Lamezia, nuovo corso di studi su gestione delle acque e ambiente

Sarà attivato all’Istituto IPSSAR "L. Einaudi” di Lamezia Terme, a partire dal prossimo anno scolastico 2019/20, un nuovo indirizzo

Read More...

Catanzaro, al Politeama ritorna il premio “Cassiodoro il grande”

CATANZARO. Domani, sabato 15 dicembre alle 10.30, al Teatro Politeama di Catanzaro, ritorna l’appuntamento con il Premio “Cassiodoro il

Read More...

Mobile Sliding Menu