Brancaleone. Arrestato investitore centauro su SS106

In Cronaca On
Brancaleone. Arrestato investitore centauro su SS106

E’ un giovane di 23 anni, positivo anche all’alcool test

BRANCALEONE (REGGIO CALABRIA) Il personale del Distaccamento di Polizia stradale di Brancaleone ha arrestato un giovane di 23 anni, S.D., di Locri, con l’accusa di omicidio stradale.

Il giovane é accusato di essere il responsabile dell’incidente stradale avvenuto a Gioiosa Jonica, lungo la statale 106 jonica, in cui é morto R.M., di 24 anni, di Portigliola, che era alla guida di una moto.

“Gli accertamenti tecnici eseguiti dagli agenti della Polizia di Stato – é detto in un comunicato della Questura di Reggio Calabria – hanno consentito di accertare la responsabilità di S.D. in ordine al sinistro. Il giovane, sottoposto agli accertamenti alcolemici nel sangue, è risultato positivo con un tasso di alcool sensibilmente superiore a quello consentito dalla normativa in materia”.

Articoli Correlati

Allerta meteo, neve sulla Calabria centro-meridionale

Dalle prime ore di sabato 23 febbraio freddo in Calabria, con venti intensi e neve a quote molto basse

Read More...

Cardinale (Cz): minaccia e picchia il padre, arrestato 20enne

Per il giovane applicato anche il divieto di dimora (altro…)

Read More...
commissariato polizia lamezia terme

Lamezia, movida violenta: ennesima rissa con tre feriti e tre denunciati

LAMEZIA. Il commissariato di pubblica sicurezza, alla guida del dirigente Alessandro Tocco, sta ancora indagando sulla rissa avvenuta ieri

Read More...

Mobile Sliding Menu