Calabria Fest, Lamezia capitale della nuova musica italiana

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On

LAMEZIA. Presentato in conferenza stampa il “Calabria Fest”, Festival della nuova musica italiana, che si svolgerà dal 6 all’8 giugno su corso Numistrano di Lamezia Terme, nel cuore dell’accogliente e suggestivo centro storico, tra piazza della cattedrale e il Complesso di San Domenico. L’evento è organizzato dall’associazione culturale Art-Music&Co, in collaborazione con l’ assessorato alla Cultura della Regione Calabria, nel quadro dei “Grandi Festival Storicizzati” per la ‘Valorizzazione del Sistema dei Beni Culturali e per la qualificazione e il rafforzamento dell’attuale offerta culturale presente in Calabria’. L’evento ha il patrocinio del Comune di Lamezia Terme e della Provincia di Catanzaro. Sono intervenuti alla conferenza stampa il sindaco Paolo Mascaro, l’assessore comunale alla Cultura Simone Cicco, il Capostruttura dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria Salvatore Bullotta, la presidente di Art-Music&Co Giusy Leone, il direttore artistico del Festival Ruggero Pegna, il direttore tecnico Giacinto Lucchino e il responsabile di Radio Rai Tutta Italiana Gianmaurizio Foderaro, che condurrà l’evento e presiederà la giuria qualificata. Nei vari interventi sono stati presentati gli obiettivi e le modalità organizzative del Festival, a cominciare dal regolamento di partecipazione.


Il “Calabria Fest” intende selezionare ogni anno sul territorio nazionale, mediante la partnership con Radio Rai Tutta Italiana, 8 tra artisti e band di età compresa tra i 17 e i 28 anni, per la partecipazione alla finale nazionale dei giorni 6, 7, 8 giugno 2019 a Lamezia Terme, al fine di assegnare il “Calabria Fest Music Award” alla Migliore Nuova Proposta dell’anno, attraverso il voto di una giuria qualificata di giornalisti ed esperti nella prima fase e, nella seconda, dello stesso pubblico, attraverso la pagina facebook di Radio Tutta Italiana, la nuova rete Rai che si avvale dei più moderni e tecnologici sistemi di trasmissione.
A partire dal 18 marzo e fino al 24 aprile 2019, gli interessati devono inviare una mail a radiotuttaitaliana@rai.it e asscult.artmusic@gmail.com allegando una breve scheda di presentazione con indicazione di tutti i componenti (nome, cognome, mail, esperienze lavorative, presentazione e descrizione dei brani scelti per la selezione), due fotografie, link di 2 brani inediti, eventuali link di pagina social o web, recapiti telefonici e mail.
La giuria qualificata selezionerà 20 tra i candidati pervenuti, per ciascuno dei quali sarà postato sulla pagina facebook di Radio Rai Tutta Italiana uno dei due brani, a scelta della stessa giuria. 
Dal 3 al 15 maggio 2019, il pubblico potrà votare il brano preferito attraverso un semplice “like”.
Gli 8 Artisti/Band che riceveranno più like accederanno alla fase finale di Lamezia Terme, dove si esibiranno dal vivo, suddivisi nelle due semifinali del 6 e 7 giugno, con l’esecuzione di 2 brani a testa. Alla finalissima di sabato 8 giugno avranno accesso i primi due classificati di ciascuna semifinale. Ogni serata sarà conclusa dall’esibizione di super ospiti della musica italiana.
Al termine della fase di selezione, saranno resi noti i nomi dei finalisti e dei super ospiti delle tre serate. Per tutte le informazioni, oltre alle mail già indicate, sarà possibile contattare direttamente la segreteria organizzativa al numero telefonico 0968441888 o attraverso la pagina facebook dell’associazione Art-Music&Co.

“Sono certo – ha detto il sindaco Paolo Mascaro – che sarà un grande evento da ogni punto di vista, capace di valorizzare la nostra città e richiamare migliaia di persone da tutta la regione. Lamezia è il cuore della Calabria e questa sarà una eccezionale opportunità per l’immagine della città, ma anche per farne conoscere tutte le sue positività, a cominciare dalla grande accoglienza per artisti, operatori e pubblico. Lamezia punta sulla Cultura e sui grandi eventi per la sua crescita e offrire soprattutto ai giovani occasioni di aggregazione e divertimento.”.
Ruggero Pegna, oltre a sottolineare i vari aspetti organizzativi, ha voluto rimarcare l’obiettivo di realizzare un Festival di prestigio e di qualità, ma anche di grande risonanza nazionale, grazie anche alla presenza di Gian Maurizio Foderaro, nome storico della radiofonia musicale italiana, e alla collaborazione con Radio Rai Tutta Italiana. Foderaro, da parte sua, ha assicurato tutto il suo l’impegno a sostenere il Calabria Fest, con lo scopo di contribuire al suo inserimento nella rete dei principali festival musicali del Paese, in particolare per la qualità artistico-musicale delle proposte e l’individuazione dei più meritevoli talenti.
Salvatore Bullotta, anche a nome del presidente della Giunta Regionale Mario Oliverio e dell’assessore regionale alla Cultura Maria Francesca Corigliano, ha espresso il compiacimento per aver consentito, attraverso le molteplici opportunità dei bandi promossi, la realizzazione di un grande festival che si pone tra gli eventi di maggior importanza tra tutte le manifestazioni nazionali del genere, sia per rilevanza mediatica sia per gli obiettivi di valorizzazione di giovani talenti e di beni culturali della Regione. Infine, ha rimarcato il grande investimento dell’Amministrazione Regionale in ogni campo della Cultura, per la promozione dell’intera Calabria, del suo immenso patrimonio storico-paesaggistico-culturale.

Articoli Correlati

Sindaco di Riace arrestato da Guardia di finanza-LameziaTermeit

Il Tar annulla l’esclusione di Riace dallo Sprar

Decisione dei giudici di Reggio su ricorso contro la decisione del Viminale (altro…)

Read More...
Arte in Vetrina. Mostra itinerante degli artisti lametini

L’arte in vetrina, il 22 maggio la conferenza stampa di presentazione

E’ convocata per mercoledì 22 maggio alle ore 11:00 nella sede di Spazio Arte 57, associazione Arte&Antichità passato e

Read More...
carabinieri

Montepaone (CZ). Sorprese mentre rubano in un supermercato, arrestate tre donne

Nella mattinata di sabato, grazie ad una tempestiva segnalazione pervenuta sul numero di pronto intervento 112, i Carabinieri della

Read More...

Mobile Sliding Menu