LameziaTerme.it

Il giornale della tua città



Campo sportivo di Fronti, Cutrì: “A breve interventi dell’amministrazione comunale”

2 min read
Vincenzo Cutrì

“Esprimo soddisfazione per l’ultimo incontro avvenuto al Comune di Lamezia Terme con il sub Commissario Antonio Calenda ed il responsabile dell’area tecnica ing. Andrea Gattuso in merito alle condizioni di assoluto degrado in cui versa il campo sportivo di Fronti”

E’ quanto afferma Vincenzo Cutrì, presidente dell’Associazione “Uniti per Fronti e per Lamezia”, già consigliere comunale in due differenti legislature.

“Nei prossimi giorni – aggiunge Cutrì – il campo sportivo di Fronti sarà oggetto di interventi di pulizia, volti a ripristinarne il decoro e l’immagine della struttura deturpata da periodi di incuria e abbandono che hanno determinato il proliferare di erbacce sul terreno di gioco e nelle immediate adiacenze. Inoltre, ai primi di settembre verranno messi in atto ulteriori interventi per rendere possibile l’utilizzo dell’impianto una volta effettuati i sopralluoghi”.

“Non bisogna dimenticare – aggiunge il presidente Cutrì – che il campo di Fronti è una struttura importante della nostra città in quanto, oltre a fornire un fondamentale servizio per i cittadini che vivono nella zona interessata, ha accolto gli allenamenti di squadre di calcio militanti in diverse categorie”.

“Reputo necessità inderogabile – prosegue il presidente Cutrì – restituire alla città una delle sue migliori infrastrutture sportive, ma nello stesso tempo rimango perplesso dal silenzio manifestato sulla problematica dai consiglieri comunali sospesi, che invece dovrebbero essere attente sentinelle del territorio, lavorare per denunciare i problemi e porre ad essi rimedio”.

“Il ripristino dello stadio di Fronti – conclude – è di straordinaria valenza non solo come fattore di aggregazione sociale e culturale ma anche perché mette al servizio della città una infrastruttura sportiva di straordinaria rilevanza”.

Click to Hide Advanced Floating Content