Coltivavano canapa indiana: 7 arresti

In Cronaca On

LAUREANA DI BORRELLO. Una coltivazione di canapa indiana, che era stata realizzata su un fondo agricolo e composta da oltre diecimila piante, è stata scoperta in contrada “Fondosignori” di Laureana di Borrello dai carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, insieme a quelli dello “Squadrone Cacciatori” di Vibo Valentia.

I militari hanno quindi arrestato le sette persone che gestivano la coltivazione illegale.

In manette sono finiti Roberto Cutano, di 30 anni; Giuseppe Mesiti (30); Antonio Mesiti (38); Antonio Cirleo (27); Antonio Giampaolo (52) ed i romeni Cristea Mihai e Constantin Merisor, di 33 e 27 anni, accusati tutti di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti.

I sette sono stati sorpresi mentre erano intenti ad estirpare e defogliare un cospicuo quantitativo delle piante di canapa. Alla coltivazione era collegato un unico sistema d’irrigazione. Nelle vicinanze, all’interno di un casolare, sono stati trovati 30 chili di sostanza stupefacente, disposta in cassette di plastica, già defogliata e pronta per essere essiccata.

Redazione

Articoli Correlati

Lamezia, per il Chiostro Caffè Letterario arriva il bilancio delle attività

LAMEZIA. Tempi di bilanci per il Chiostro Caffè Letterario nato da un gruppo di associazioni e realizzato nei locali

Read More...

Badolato, incendiate quattro vetture parcheggiate nella stessa via

BADOLATO. Quattro vetture sono state distrutte da un incendio la notte scorsa a Badolato. Le vetture erano parcheggiare su

Read More...

Sopralluoghi sull’A2 e al porto di Gioia Tauro per il ministro Toninelli

Seconda giornata di visita in Calabria del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Questo il resoconto dello stesso esponente di

Read More...

Mobile Sliding Menu