Capodanno, lo scorso anno si sono contati 212 feriti

In Attualità On
- Updated
Botti Capodanno feriti in Italia
container Lamezia Terme

Mancano poco più di 24 ore all’arrivo del 2019 che verrà salutato, come da tradizione, da una pioggia di botti e fuochi artificiali per tutto lo Stivale. L’anno scorso i feriti di Capodanno furono 212.

La tanto attesa mezzanotte del 1° gennaio 2019 sta arrivando. Come da tradizione l’Italia festeggerà il Capodanno con botti e fuochi artificiali che si propagheranno per tutta la Penisola. Ma occhio all’intensità e alla violenza dei festeggiamenti.

212 feriti in Italia durante l’ultimo San Silvestro

Lo scorso anno, per il Capodanno 2018, in tutta Italia si sono contati 212 feriti, 11 a causa di armi da fuoco con 50 minorenni interessati. A Napoli e provincia sono stati 35 i soggetti feriti a causa dello sconsiderato utilizzo dei botti (dati del Dipartimento della Pubblica sicurezza).
Fortunatamente, per il quinto anno di seguito, non si è dovuta segnalare alcuna morte dovuta all’euforia dell’ultimo dell’anno. Le ultime vittime di Capodanno in Italia si sono registrate il 1° gennaio 2013 quando a morire colpiti da proiettili vaganti furono in due.

Occhio ai botti illegali

L’uso di fuochi illegali e quello di armi da fuoco aumentano considerevolmente il rischio di ferimenti e lesioni.
Anche in Calabria lo scorso Capodanno si è dovuto fare i conti con un ferimento. A Crotone una bambina di appena 7 anni è stata centrata al petto da un proiettile mentre guardava dal balcone di casa i fuochi d’artificio. Il caso ha voluto che abbia riportato soltanto ferite superficiali guaribili in dieci giorni.

Che questo articolo sia di buon auspicio per un Capodanno passato in allegria e non in una corsia d’ospedale.

Antonio Pagliuso 

Articoli Correlati

Lamezia. L’ITE De Fazio partecipa a progetto della Banca d’Italia

Nell’ambito delle attività relative ai Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (già Percorsi di Alternanza Scuola Lavoro) per

Read More...
elezioni regionali

Regionali Calabria. La lunga lista degli esclusi

Per una tornata elettorale che si rispetti non devono mancare le sorprese (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu