LameziaTerme.it

Il giornale della tua città


Cara Azzolina | Se questa è una scelta, non è la mia.

4 min read

La scuola ai tempi del Covid-19, in Italia, non si adatta, si irrigidisce su discussioni di valutazioni finali, trascurando la grande opportunità di cambiare pelle. I tentativi finora compiuti dalla Ministra, la collocano in una quota rosa che non mi rappresenta e che scongiuro. E chissà perchè in questo momento storico dove l’umanità tutta è colpita profondamente, siano proprio le donne a non esercitare la compassione e la solidarietà, skills connaturali al gentil sesso, che potrebbero fare la differenza.

1. PRIMO ERRORE: LE CHAT DI CLASSE

2. SECONDO ERRORE: DICHIARARE CHE IL 94% DELLE SCUOLE SONO ATTIVE CON LA DIDATTICA A DISTANZA

3. SOTTOVALUTARE IL RUOLO DELLE INSEGNANTI

4. PENSARE DI ESTENDERE IL LOCKDOWN ALLA CATEGORIA MAMME – GENERE FEMMINILE