LameziaTerme.it

Il giornale della tua città

Carabinieri Lamezia: Molinari a capo del Gruppo e Bruscia della Compagnia

2 min read
Carabinieri Lamezia: Molinari a capo del Gruppo e Bruscia della Compagnia

Presentati oggi pomeriggio i nuovi Ufficiali giunti al Comando Provinciale Carabinieri di Catanzaro

Due di loro saranno operativi a Lamezia: il Tenente Colonnello Sergio Molinari sarà il Comandante del Gruppo Carabinieri mentre il Maggiore Christian Bruscia sarà il Comandante della Compagnia.

Il Ten. Col. Sergio Molinari, Ufficiale dei ruoli normali dell’Accademia Militare, arruolatosi nel 1996, è stato impiegato nel precedente incarico presso l’Ufficio Bilancio del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, operando nella branca finanziaria dello Stato Maggiore.

Con pregresse esperienze operative in Lombardia (comandante del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Milano Porta Monforte) e Sardegna (comandante della Compagnia Carabinieri di Sassari), ha assunto il comando del Gruppo Carabinieri di Lamezia Terme subentrando al Ten. Col. Massimo Ribaudo, che – a sua volta – è stato destinato a nuovo e prestigioso incarico presso l’Ufficio Affari Giuridici e Condizione Militare del Comando Generale dell’Arma.

Il Maggiore Christian Bruscia, dal 07 settembre 2020, ha assunto l’incarico di Comandante della compagnia carabinieri di Lamezia Terme sostituendo il Cap. Tribuzio, trasferito ad altro prestigioso incarico.

L’ufficiale, di origini toscane, ha frequentato l’Accademia Militare di Modena, completando il percorso di studi alla Scuola Ufficiali di Roma dove ha conseguito la laurea in Giurisprudenza.

Per dieci anni ha avuto incarichi operativi di comando all’interno della Seconda Brigata Mobile carabinieri svolgendo servizio presso il 1° Reggimento Carabinieri Paracadutisti “Tuscania” e il GIS (Gruppo d’Intervento Speciale) prendendo parte ad attività operative in Italia e all’estero.

Ha preso parte alla missione ISAF in Afghanistan ed è stato responsabile della scorta e della sicurezza delle Ambasciate Italiane a Baghdad e a Tripoli, mentre in Niger, nell’ambito della missione MISIN, si è occupato della formazione del reparto di controterrorismo della Guardia Nazionale del Niger.