Carlo Tansi ringrazia i sindaci calabresi

In Attualità, Ultime notizie On
Carlo Tansi ringrazia i sindaci calabresi

L’evento drammatico che ha causato i 10 morti del Torrente Raganello ha inferto uno dei dolori più lancinanti della mia esistenza e dato un senso ancor più profondo alla passione a cui dedico gran parte della mia vita, la protezione civile.

Comunicato Stampa

Questa esperienza da una parte mi ha insegnato quanto sia vitale il sistema d’allertamento regionale per la sicurezza di 2 milioni di Calabresi, e dall’altra mi ha gettato in un profondo sconforto nel vedere i Sindaci della Calabria schiacciati da responsabilità – attribuite loro da leggi nazionali per il ruolo istituzionale che rivestono – senza strumenti per poter fronteggiare le emergenze di una delle regioni al mondo più esposte alle calamità naturali.

Nella speranza che il governo centrale possa rivisitare profondamente certe leggi in materia, io continuerò a stare con tutte le mie energie dalla loro parte, non solo continuando a rispondere dal mio cellulare personale ad ogni loro chiamata per emergenze 24 ore su 24 e tutti i giorni dell’anno, ma anche per condividere il loro profondo senso di solitudine e del dovere.

Grazie Sindaci per tutto ciò che fate per il sistema di protezione civile e per la sicurezza di noi Calabresi.

Carlo Tansi
direttore della Protezione Civile della Regione Calabria

Articoli Correlati

San Pietro a Maida (CZ). Grande successo per il concorso Scuole in Festa

San Pietro a Maida (CZ). Grande successo per il concorso Scuole in Festa

Grande partecipazione e grande successo a San Pietro a Maida per “Scuole in Festa” semifinale del concorso di Arte

Read More...
Sorianello (VV). Cinghiali danneggiano il cimitero

Sorianello (VV). Cinghiali danneggiano il cimitero

Segnalazione dei visitatori e del parroco, ma il sindaco dice niente danni (altro…)

Read More...
Marcellinara (CZ). Incendiato mezzo da cantiere in galleria

Marcellinara (CZ). Incendiato mezzo da cantiere in galleria

Delle squadre dei vigili del fuoco della sede centrale del Comando di Catanzaro, sono intervenute sulla SS280 all'interno della

Read More...

Mobile Sliding Menu