Carlo Tansi ringrazia i sindaci calabresi

In Attualità, Ultime notizie On
Carlo Tansi ringrazia i sindaci calabresi

L’evento drammatico che ha causato i 10 morti del Torrente Raganello ha inferto uno dei dolori più lancinanti della mia esistenza e dato un senso ancor più profondo alla passione a cui dedico gran parte della mia vita, la protezione civile.

Comunicato Stampa

Questa esperienza da una parte mi ha insegnato quanto sia vitale il sistema d’allertamento regionale per la sicurezza di 2 milioni di Calabresi, e dall’altra mi ha gettato in un profondo sconforto nel vedere i Sindaci della Calabria schiacciati da responsabilità – attribuite loro da leggi nazionali per il ruolo istituzionale che rivestono – senza strumenti per poter fronteggiare le emergenze di una delle regioni al mondo più esposte alle calamità naturali.

Nella speranza che il governo centrale possa rivisitare profondamente certe leggi in materia, io continuerò a stare con tutte le mie energie dalla loro parte, non solo continuando a rispondere dal mio cellulare personale ad ogni loro chiamata per emergenze 24 ore su 24 e tutti i giorni dell’anno, ma anche per condividere il loro profondo senso di solitudine e del dovere.

Grazie Sindaci per tutto ciò che fate per il sistema di protezione civile e per la sicurezza di noi Calabresi.

Carlo Tansi
direttore della Protezione Civile della Regione Calabria

Articoli Correlati

Albero di pino colpito dalla Processionaria

È allarme processionaria in Sila e nelle zone limitrofe

Il lepidottero ha infestato di bozzoli le conifere in una vasta area (altro…)

Read More...
A Lamezia tappa della Volley Week 2020 Special Olympics Italia

A Lamezia tappa della Volley Week 2020 Special Olympics Italia

Torna la settimana Special Olympics della pallavolo, giunta quest’anno alla V edizione, dal 24 al 29 febbraio in diverse

Read More...
vescovi conferenza episcopale calabria

Coronavirus. Vescovi CEC: confidare nella potenza dell’Eucaristia

Carissimi presbiteri, fratelli e sorelle, dinanzi all’epidemia coronavirus (COVID-19) è opportuno prendere precauzioni igienico-sanitarie, seguendo scrupolosamente le istruzioni del

Read More...

Mobile Sliding Menu