Caso Riace, il terzo settore calabrese difende il sistema di accoglienza degli Sprar

In Attualità, Ultime notizie On

Il Forum del Terzo Settore della Calabria in merito alla vicenda che vede coinvolto il piccolo comune di Riace ed il suo sindaco Mimmo Lucano ritiene che, se da una parte occorre rispettare ed avere fiducia nel percorso che la giustizia farà, con forza e determinazione ritiene che non si debbano mettere in discussione il valore ed il sistema dell’accoglienza che in particolare in Calabria tantissimi comuni hanno scelto come risposta ad una drammatica emergenza umanitaria.  Il nostro paese è da sempre un paese ospitale ed accogliente. Se si rinchiudesse nell’egoismo del suo benessere rinnegherebbe i valori migliori nei quali sono cresciuti tante generazioni.  Noi calabresi che abbiamo sperimentato e continuiamo a soffrire lo sradicamento dalla nostra terra di generazioni e generazioni di giovani e di intere famiglie e comunità non possiamo rimanere insensibili dinnanzi al dramma ed alle tragedie che vedono coinvolte tante persone che scappano dalle guerre, dalla fame e dalla estrema povertà.

L’Africa è stata è continua ad essere un luogo di rapina delle sue materie prime, di sfruttamento di tutte le sue risorse comprese quelle umane da parte del mondo cosiddetto evoluto, ha pagato e continua tutt’oggi a pagare un prezzo altissimo in termini di vite umane. Crediamo dunque che occorre rimanere saldamente ancorati al valore dell’accoglienza, studiare forme di cooperazione con i luoghi di partenza degli immigrati, rendere più efficienti i soccorsi e creare accoglienza ed integrazione. Riteniamo infine che il sistema degli SPRAR si è rivelato un ottimo strumento di accoglienza e di integrazione e per questo non va né ridimensionato né abolito.

Forum Terzo Settore Calabria, Forum Terzo Catanzaro, Lamezia, Reggio Calabria, Area Grecanica, Costa Viola, Piana di Gioia Tauro, della Locride, di Cosenza, Rossano, Corigliano, Castrovillari.

Articoli Correlati

Al via I'm Nature but I forgot it, progetto artistico di denuncia

Al via I’m Nature but I forgot it, progetto artistico di denuncia

Contribuire alla consapevolezza, attraverso l’arte, su quello che l’uomo e la sua evoluzione hanno creato, facendo aprire gli occhi

Read More...
Catanzaro. Concluso il progetto "Spiaggia e fondali marini"

Catanzaro. Concluso il progetto “Spiaggia e fondali marini”

Si è svolto domenica scorsa, 16 giugno, alle ore 10, in località di Giovino, a Catanzaro Lido, “Spiaggia e

Read More...
ambulanza

Pizzo Calabro (VV). Auto contro moto, muore diciottenne

Un gravissimo incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri mercoledì 19 giugno sulla via Nazionale (SS18) a Pizzo

Read More...

Mobile Sliding Menu