Cassano allo Ionio, scoperti 21 lavoratori in nero in diversi settori

In Cronaca On

CASSANO ALLO IONIO. Ventuno lavoratori impiegati in nero impiegati nelle attività di ristorazione, vendita al minuto di cibi freschi ed in edilizia sono stati scoperti dagli uomini del Gruppo Sibari della Guardia di Finanza nei comuni di Cassano allo Ionio, Montegiordano e Corigliano Calabro.
L’attività si inserisce nell’ambito di un piano d’interventi, promosso e coordinato dal Comando provinciale della Guardia di Finanza di Cosenza, finalizzato a tutelare gli operatori economici corretti dalla concorrenza sleale esercitata dalle imprese che non rispettano le regole e si avvalgono di lavoratori assunti “in nero” o comunque in modo irregolare.
Le tre aziende irregolari controllate e alle quali sarà applicata una sanzione pecuniaria sono state “diffidate”, così come prevedono le norme vigenti, alla regolarizzazione delle inosservanze riscontrate, entro i previsti termini e in nero dovranno essere assunti per almeno 3 mesi.

Articoli Correlati

violenza sulle donne

Cosenza. Cinquantenne perseguita la ex moglie e finisce in manette

Nella tarda serata di venerdì 15 novembre, personale dell’U.P.G.S.P. Squadra Volante ha tratto in arresto, per atti persecutori, C.F.

Read More...
Catanzaro. Polizia arresta 29enne per evasione dagli arresti domiciliari

Paola (CS). Era ai domiciliari e picchia familiare, preso

Nella giornata di venerdì 15 novembre, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Paola ha dato esecuzione ad ordinanza

Read More...
Esultanza a fine gara

Sesta vittoria per la Royal Team che batte la Salernitana

E sono sei! La Royal Team Lamezia non si ferma e rimanda battuta anche una buona e volenterosa Salernitana

Read More...

Mobile Sliding Menu