Cassano, arrestato il latitante Luigi Abbruzzese già condannato per narcotraffico

In Cronaca On
- Updated

COSENZA. Gli investigatori dello Sco e delle squadre mobili di Cosenza e Catanzaro, con il supporto della polizia scientifica, hanno arrestato a Cassano allo Ionio il latitante Luigi Abbruzzese, di 29 anni.

Irreperibile dal 2015, era inserito nell’elenco dei ricercati più pericolosi.

Abbruzzese è il capo dell’omonima cosca, egemone nella Sibaritide. Abbruzzese è stato condannato in appello a 20 anni per traffico di droga ed è destinatario di una misura cautelare sempre per droga.

Al momento della cattura aveva 2 pistole, munizioni e un documento falso.

Articoli Correlati

Lamezia, i cattolici e la politica: il bene comune parte dalla carità

LAMEZIA. I cattolici e la politica. Un rinnovato impegno per il bene comune, fondato sui principi basilari della Dottrina

Read More...
La Royal nella trasferta romana

Trasferta a Bisceglie per una Royal Team in cerca di punti

Continua il campionato in trasferta, da calendario e non, per la Royal Team Lamezia che per l’11/a giornata del

Read More...
Gallo: evitare che gli investimenti pubblici finiscano in mano alle cosche

Gallo, Welfare: due Conferenze permanenti, tanta confusione

Stesso ambito, organismi doppi, tanta confusione (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu