Catanzaro: a giugno il doppio concerto di Eman e Nitro

In Eventi&Cultura On
- Updated
Eman e Nitro in doppio concerto-LameziaTermeit

Il 23 giugno allo stadio Ceravolo di Catanzaro

Apre il “Catanzaro Sport Village” e la grande estate musicale calabrese

Comunicato stampa:

Si aprirà il prossimo 23 giugno con il doppio concerto di Eman e Nitro, la prima edizione del “Catanzaro Sport Village”, una manifestazione ricca di eventi e iniziative non solo sportive, ma anche musicali, ricreative e gastronomiche, che debutta nel capoluogo calabrese, organizzata dall’Associazione Culturale Alkon, guidata da Francesco Scavelli.

Questo evento d’apertura, coorganizzato con “Fatti di Musica”, il festival del miglior live d’autore diretto da Ruggero Pegna e la collaborazione della “Be Alternative Eventi”, propone due tra i nomi più apprezzati e seguiti della nuova musica italiana: si comincerà alle 21.30 con il concerto del cantautore catanzarese Eman e si proseguirà, sullo stesso palcoscenico, con quello del rapper Nitro, reduce dal grande successo al concertone del Primo Maggio a Roma.

Il prezzo del biglietto per assistere ai due concerti è di euro 20.00, particolarmente accessibile per favorire una grande partecipazione di giovani e una grande festa di musica. L’imponente allestimento del concerto e dell’area musicale è previsto davanti al settore Curva Ovest, mentre nel resto dello Stadio Ceravolo saranno allestiti spazi per tutte le altre iniziative del “Catanzaro Sport Village”. Visto il successo dei due artisti è prevedibile un grande afflusso da tutta la regione.

Eman si è imposto come un cantautore particolarmente originale e innovativo, capace di toccare diversi generi privilegiando testi impegnati, rock e dubstep. All’anagrafe Emanuele Aceto, è nato nel 1983 a Catanzaro. Nei suoi testi pone un’attenzione particolare su temi sociali e argomenti di denuncia.

Eman ha aperto le porte ad un cantautorato moderno, dove reggae, cantautorato classico, dark, elettro-pop e ritmi, incontrano l’attenzione profonda per i testi. Piace a vari target di pubblico e diverse fasce di età. Senza uno specifico genere di appartenenza, ammalia diverse tipi di culture: dall’underground agli ascoltatori di pop ben fatto, dagli appartenenti alla cultura reggae a quelli affascinati dal dubstep, dagli amanti del cantautorato più classico, alle nuove generazioni in cerca qualsiasi musica che possa raccontare il loro tempo.

Il suo primo album “Amen” esce nel 2016 per Sony Music, con singoli come “Giorno e notte”, “Amen” e “Chiedo scusa”. Il tour estivo che ne segue vanta diversi sold out. Nelle corse settimane è tornato dal vivo a Roma e Milano, in attesa del nuovo lavoro, il cui titolo non è stato ancora svelato. Particolarmente accattivante è l’accoppiata con Nitro, che si esibirà subito dopo Eman.

Nitro è uno dei rapper italiani più amati dai giovanissimi. Nicola Albera (il suo vero nome) nasce nel 1993 a Vicenza e si avvicina presto alla cultura hip hop grazie alle sue doti nel freestyle. I primi palchi ufficiali arrivano con la “Gioventù Bruciata”, poi col team “The Villains”, sotto lo pseudonimo di Wilson Kemper.

Questo progetto, ispirato al lato oscuro della fumettistica e del cinema, propone sonorità che spaziano dal rap degli anni ‘90 all’energia della bass music e dell’elettronica. Tutto con uno spirito hardcore.

Nel 2012, Nitro partecipa a “Spit”, la trasmissione di Mtv dedicata al freestyle, e si piazza al secondo posto. Nello stesso anno, entra a far parte della crew Machete e diventa uno dei rapper italiani più seguiti sui social. Nell’ ottobre 2012 partecipa a Casus Belli, Ep di Fabri Fibra che lo vede come unico featuring. Il suo primo album solista, Danger, arriva l’anno dopo e lo consacra come rapper di punta della nuova scena italiana.

Nel 2015 esce il nuovo album, che esordisce al primo posto su iTunes, dal titolo Suicidol (Sony Music). Rotten è l’estratto che ne anticipa l’uscita. Nel video ci sono due interventi d’autore: quelli di Fabri Fibra e Shade. Il tour estivo, in cui Nitro è affiancato da Dj Ms, tocca tutta Italia facendo registrare il sold out ovunque. Al concertone romano del Primo Maggio ha letteralmente infiammato Piazza San Giovanni.

“Non vi è alcun dubbio – sottolineano gli organizzatori – che il prossimo 23 giugno lo Stadio di Catanzaro esploderà di entusiasmo ed energia. Sarà un vero live-evento che aprirà ufficialmente la grande estate calabrese e riporterà la musica dal vivo in questo stadio che, già in passato, ha ospitato eventi musicali storici, dagli Spandau Ballet a Tina Turner, da Claudio Baglioni a Venditti e Ligabure.”.

Articoli Correlati

Corigliano Calabro. Banda di slavi dedita a rapine, un fermato

Corigliano. Banda di slavi dedita a rapine, un fermato

CORIGLIANO CALABRO (COSENZA). Hanno messo a segno diverse rapine tra le province di Cosenza e Catanzaro, ma i carabinieri

Read More...

Inaugurata la sezione Arcigay Lamezia

E' stata inaugurata la sezione dell'Arcigay Lamezia il 14 luglio 2018, presso il punto d'incontro di Potere Al Popolo

Read More...
famiglia distrutta in incidente-LameziaTermeit

Scontro mortale su A1: intera famiglia distrutta

Coinvolta anche un'altra auto, ancora non chiare le cause dell'incidente stradale (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu