Catanzaro, cadono pezzi di cornicione e marmi in una scuola media

In Cronaca On

CATANZARO. Pezzi di cornicione e marmi sono caduti dall’edificio della scuola media Lampasi-Todaro di Catanzaro. A darne notizia è il Codacons, che preannuncia un esposto alla Procura della Repubblica del capoluogo calabrese.
“Solo per una fortunata coincidenza – afferma il vicepresidente nazionale dell’associazione, Francesco Di Lieto – il crollo non ha colpito i bambini che frequentano il plesso. I detriti sono finiti proprio in prossimità della passerella di accesso alle classi. A Catanzaro le scuole non solo non sono a norma e non rispettano le disposizioni di legge, ma addirittura cadono a pezzi sotto il peso dell’incuria. Continuare ad ignorare lo stato di assoluto degrado in cui versano gli istituti scolastici in attesa che si verifichi una tragedia – aggiunge Di Lieto – è da perfetti irresponsabili. Oramai calcinacci, marmi, cornicioni che crollano sono all’ordine del giorno”. Il Codacons, chiede alla Procura di accertare le responsabilità e verificare eventuali omissioni o negligenze.

Articoli Correlati

polopoli-LameziaTermeit

La Casa del Libro Antico: a Nicastro i libri che consultò Tommaso Campanella

Un paese senza memoria risulta spaesato, ragion per cui va sempre più incoraggiato sulla sua identità storica per averne

Read More...
lametino maurizio costanzo show

Un lametino tra il pubblico del Maurizio Costanzo Show

Angelo Greco, coordinatore provinciale di Lega giovani Calabria, sarà ospite questa sera tra il pubblico del Maurizio Costanzo Show

Read More...

Costa calabra sud occidentale: registrate due scosse di terremoto

Scosse di terremoto al largo di Palmi (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu