Catanzaro, cadono pezzi di cornicione e marmi in una scuola media

In Cronaca On

CATANZARO. Pezzi di cornicione e marmi sono caduti dall’edificio della scuola media Lampasi-Todaro di Catanzaro. A darne notizia è il Codacons, che preannuncia un esposto alla Procura della Repubblica del capoluogo calabrese.
“Solo per una fortunata coincidenza – afferma il vicepresidente nazionale dell’associazione, Francesco Di Lieto – il crollo non ha colpito i bambini che frequentano il plesso. I detriti sono finiti proprio in prossimità della passerella di accesso alle classi. A Catanzaro le scuole non solo non sono a norma e non rispettano le disposizioni di legge, ma addirittura cadono a pezzi sotto il peso dell’incuria. Continuare ad ignorare lo stato di assoluto degrado in cui versano gli istituti scolastici in attesa che si verifichi una tragedia – aggiunge Di Lieto – è da perfetti irresponsabili. Oramai calcinacci, marmi, cornicioni che crollano sono all’ordine del giorno”. Il Codacons, chiede alla Procura di accertare le responsabilità e verificare eventuali omissioni o negligenze.

Articoli Correlati

pioggia - allerta meteo - Lameziatermeit

Meteo: prevista settimana con piogge intense e aria polare

Ancora instabilità  e aria polare per l'ultima decade di gennaio (altro…)

Read More...
spettacolo quartet

Vacantiandu. Quattro grandi attori per un grande spettacolo: Quartet

Dopo Francesco Pannofino e Carlo Buccirosso in arrivo, al Teatro Comunale di Catanzaro,  un altro grande spettacolo di successo

Read More...
Claudio Fittante e Giovanni Martello

Lamezia. Tutto pronto per la prima kermesse d’inverno al Campanella

Tutto pronto per la prima kermesse d’inverno delle specialità strumentali, promossa dal liceo Campanella di Lamezia Terme in collaborazione

Read More...

Mobile Sliding Menu