Catanzaro, cadono pezzi di cornicione e marmi in una scuola media

In Cronaca On

CATANZARO. Pezzi di cornicione e marmi sono caduti dall’edificio della scuola media Lampasi-Todaro di Catanzaro. A darne notizia è il Codacons, che preannuncia un esposto alla Procura della Repubblica del capoluogo calabrese.
“Solo per una fortunata coincidenza – afferma il vicepresidente nazionale dell’associazione, Francesco Di Lieto – il crollo non ha colpito i bambini che frequentano il plesso. I detriti sono finiti proprio in prossimità della passerella di accesso alle classi. A Catanzaro le scuole non solo non sono a norma e non rispettano le disposizioni di legge, ma addirittura cadono a pezzi sotto il peso dell’incuria. Continuare ad ignorare lo stato di assoluto degrado in cui versano gli istituti scolastici in attesa che si verifichi una tragedia – aggiunge Di Lieto – è da perfetti irresponsabili. Oramai calcinacci, marmi, cornicioni che crollano sono all’ordine del giorno”. Il Codacons, chiede alla Procura di accertare le responsabilità e verificare eventuali omissioni o negligenze.

Articoli Correlati

Barbara Cola

Prende il via giovedì 1 agosto il Miglierina Musical Fest 2019

Prima edizione del Festival del Musical al Teatro Comunale all’aperto di Miglierina: 1, 2, 3 agosto 2019 (altro…)

Read More...
Locri (RC). Costrette a prostituirsi

Locri (RC). Costrette a prostituirsi, sette arresti

Tre indagate irreperibili, operazione dei carabinieri della Compagnia di Locri (altro…)

Read More...
Luca Scateni (nuovo CDU Toscana)

Scateni (nuovo CDU Toscana): valorizzare Lamezia Terme e la Calabria

Partnership tra il suo aeroporto, porto di Gioia Tauro, con gli omologhi Toscani di Peretola e Livorno (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu