Catanzaro, al Comunale lo spettacolo “Verdi legge Verdi”

In Eventi&Cultura, Ultime notizie On
al comunale di catanzaro Verdi legge Verdi-LameziaTermeit

In scena al Teatro Comunale di Catanzaro per la stagione AMA Calabria

Comunicato stampa:

CATANZARO. Giovedì 14 marzo 2019 alle ore 21 sul palcoscenico del Comunale nuovo grande evento della stagione teatrale AMA Calabria con l’originale spettacolo VERDI legge VERDI scritto, diretto e interpretato da Massimiliano Finazzer Flory, accompagnato in scena al pianoforte dalla pianista giapponese Yuna Saito, Maestro collaboratore dell’Accademia Teatro alla Scala.

Nella piece teatrale che mette in scena la vita di Verdi come un romanzo, il celebre attore Massimiliano Finazzer Flory impersonifica Verdi con uno straordinario make-up; come se fosse uscito magicamente dal celebre ritratto di Boldini, e racconta le tante sfaccettature e i lati straordinari della personalità del massimo operista italiano dell’Ottocento per permettere al pubblico di seguire le vicende di un uomo schivo che non amava gli onori e che considerava la Sua opera più grande non il suo ricco repertorio di melodramma ma la costruzione a sue spese della Casa di Riposto per Musicisti, per regalare al pubblico un’affascinante serata emanata dalla personalità straordinaria come fu, com’è quella di Giuseppe Verdi.

Verdi si racconta attraverso: la sua famiglia d’origine, la prima spinetta, la sua formazione, il Conservatorio. Il suo rapporto con la musica e Wagner, i librettisti come Arrigo Boito i suoi consigli a un giovane compositore e ai cantanti. La sua relazione con l’Italia, la sua esperienza di deputato. Il suo punto di vista sull’arte, sul teatro, sulla musica, sulla relazione tra la cultura universale e l’identità dei popoli. Il suo giudizio del pubblico e l’incontro con i direttori in particolare Toscanini.

La sua relazione con Shakespeare con commenti e le sue verità su Otello Macbeth e Falstaff. Il dietro le quinte e le polemiche: Rigoletto e Traviata.

I suoi libri Dante Alighieri e I promessi sposi di Alessandro Manzoni: impeto e bisogno del Requiem!   Breve ricordo di tutte le sue opere dall’Oberto al Falstaff.

Le ultime fatiche, il suo rapporto con Parigi, Londra, l’amore per la natura e infine le disposizioni testamentarie.

Lo spettacolo della durata di 70 minuti è intervallato dall’esecuzione del vivo di alcune fra le più celebri melodie del cigno di Bussetto tratte non solo dalle più celebri opere come La Traviata, Don Carlo, Otello, Macbeth, Nabucco, La forza del destino, Aida, Rigoletto, Falstaff ma anche dal celebre Requiem.

Per l’acquisto dei biglietti sono aperti due botteghini rispettivamente al Teatro Comunale di Catanzaro e presso la sede dell’AMA Calabria a Lamezia Terme.

È, inoltre, possibile acquistare on line sul sito https://www.amaeventi.org/evento/verdi-legge-verdi/

Articoli Correlati

Carabiniere lametino suicida ad Asti

Si è tolto la vita con un colpo alla tempia sparato con la sua pistola d’ordinanza (altro…)

Read More...
Lamezia. Residenti di Ginepri sul piede di guerra, domani protesta al Comune

Lamezia. Residenti di Ginepri sul piede di guerra, domani protesta al Comune

Una riunione di fuoco quella svolta nella pineta Ginepri, contro la revoca della convenzione della stessa da parte della

Read More...
Pizzo (VV). Donna rischia di annegare per salvare figlio

Pizzo (VV). Donna rischia di annegare per salvare figlio

Una donna rischia di annegare per salvare il figlio di dieci anni (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu