Catanzaro. Controlli dei carabinieri nella zona sud della città: arresti e denunce

In Cronaca On
- Updated
carabinieri catanzaro

I carabinieri della Compagnia di Catanzaro hanno effettuato una serie di  controlli nella zona a sud della città.

Nella mattinata di giovedì 13 febbraio, i militari della stazione di Catanzaro Lido, assieme ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile e a quelli della Stazione di  Santa Maria, hanno effettuato un controllo in una palazzina di via Teano, riscontrando la presenza di allacci abusivi alla corrente elettrica in cinque appartamenti.

Per i rispettivi occupanti (A. B. 59enne, C. B. 21enne, A. G. 60enne, A. P. 53enne e P. P 40enne) sono scattate le manette per furto aggravato di energia elettrica.

Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari in attesa dell-udienza di convalida che si è celebrata questa mattina. Nella serata, invece, un ulteriore servizio straordinario di controllo del territorio, ha visto l’impiego anche dei carabinieri  della compagnia d’intervento operativo di Vibo Valentia con un dispositivo complessivo di 30 opertori.

Nel complesso sono state denunciate 6 persone per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ulteriori 8 sono stati segnalati alla prefettura di catanzaro quali assuntori.

In tutto oltre 35 i grammi di sostanze stupefacenti rinvenuti e posti sotto sequestro.

I controlli, effettuati su strada e ai soggetti sottoposti a misure cautelari, hanno visto tre persone, tutte della provincia catanzarese, denunciate per guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di stupefacenti. Un altro soggetto D. M., classe 1988, è stato trovato con un coltello a serramanico, posto sotto sequestro, mentre altre due persone (T. B. 32enne e V. P. 40enne) denunciate per aver violato rispettivamente la sorveglianza speciale ed il foglio di via dal comune di Catanzaro cui erano sottoposti.

Articoli Correlati

D'Ippolito (M5S): Una patacca l'integrazione Pugliese-Mater Domini

Caso sospetto di Coronavirus, donna di 26 anni sotto osservazione al Pugliese di Catanzaro

Riceviamo e pubblichiamo nota stampa dell'ufficio stampa della giunta della Regione Calabria: "In merito al caso sospetto di Covid19,

Read More...

Lamezia. Nell’area industriale avvelenati con il lumachicida cuccioli di cane e cagnette incinte

LAMEZIA. Avvelenamento con il lumachicida di un branco di cani randagi, tra cui anche tanti cuccioli e cagnette incinte

Read More...
coronavirus

Coronavirus in Italia: la prima vittima è un uomo di 78 anni. Una ventina i casi di positivi al virus

Arriva, anche in Italia, il primo morto per il Coronavirus. Adriano Trevisan, di 78 anni, è deceduto all'ospedale di

Read More...

Mobile Sliding Menu