Catanzaro: incontro Anas-Protezione Civile per l’avvio di un protocollo d’intesa

In Attualità, Calabria On
- Updated

incontro anas protezione civileSi è tenuto a Catanzaro, presso la sede Anas del Coordinamento Area Territoriale Calabria, l’incontro tra il Coordinatore d’Area, Ing. Giuseppe Ferrara e il Capo della protezione Civile della Calabria Dott. Carlo Tansi, al quale sono intervenuti anche gli Ingegneri Anas Giancarlo Luongo e Marco Moladori.

Nel corso dell’incontro, fortemente voluto da Anas e dalla Protezione Civile regionale, è emersa la proposta di avviare un ‘protocollo d’intesa’ volto a coordinare gli interventi in sinergia, al fine di monitorare costantemente e risolvere le criticità causate da particolari eventi metereologici, soprattutto durante il periodo invernale, garantendo prevenzione e sicurezza alla circolazione stradale.

Il piano condiviso con la Protezione Civile è stato già presentato alla Prefettura di Catanzaro ed è tutt’ora in corso di perfezionamento. In particolare, sono state concordate le modalità di collegamento tra la Sala Operativa Anas e la nuova Sala Operativa della Protezione Civile Regionale per una gestione coordinata delle emergenze.

Ulteriore tema discusso durante l’incontro è stato quello della condivisione costante dei dati di monitoraggio del viadotto ‘Cannavino’ sulla statale 107 “Silana Crotonese” e l’individuazione di un percorso comune per la realizzazione dell’intervento e la gestione di eventuali disagi durante le fasi lavorative.

Articoli Correlati

Francesco Boccia agli Affari Regionali

Boccia: se avanti così non riapriamo la mobilità fra Regioni

Boccia: capisco i giovani ma non possiamo annullare gli sforzi (altro…)

Read More...
Carmen Mazzei

Lamezia. L’8 giugno la riapertura della piscina comunale

Da Massimiliano Rosolino ad Amaurys Perez, da Matteo Cinquino ad Emanuele Mauti, sono diversi i campioni del mondo del

Read More...
Lamezia. Contrasto in materia di stupefacenti. Tre arresti in pochi giorni

Lamezia. Contrasto in materia di stupefacenti. Tre arresti in pochi giorni

In questa prima fase di ripresa dopo il lockdown si fa ancora più intensa l’attività dell’Arma dei Carabinieri nell’ambito

Read More...

Mobile Sliding Menu