Catanzaro. Rapina alla Sicurtransport: tre rinvii a giudizio

In Cronaca On

CATANZARO. Rapina alla Sicurtransport, tre persone rinviate a giudizio. 

Tre rinvii a giudizio e fissazione della data del processo per gli altri 9 indagati che hanno scelto il rito abbreviato. Sono le decisioni del Gup di Catanzaro, Claudio Paris, nel corso dell’udienza preliminare a carico dei presunti componenti della banda, composta da elementi pugliesi e calabresi, che il 6 dicembre del 2016 a Catanzaro compì la rapina ai danni della società Sicurtransport che fruttò un bottino di 8 milioni e mezzo di euro.
Tra i rinviati a giudizio c’é il basista della banda, Massimiliano Tassone, funzionario della Sicurtransport grazie al quale gli organizzatori della rapina ricevettero le informazioni per mettere a segno il colpo. Sarà invece processata col rito abbreviato Annamaria Cerminara, che con le sue rivelazioni ha consentito di sgominare la banda. Per mettere a segno la rapina fu utilizzato un mezzo cingolato dotato di martello pneumatico. Il processo per i rinviati a giudizio inizierà il 7 marzo, mentre l’udienza per chi ha scelto l’abbreviato é fissata per il 9 aprile.
  

Articoli Correlati

festa della liberazione

Collettiva Tonne libere: è 25 aprile tutti i giorni!

11 aprile 1944 Ai miei cari figli, quando voi potrete forse leggere questo doloroso foglio, miei cari e amati figli,

Read More...
Tragedia del Raganello, il dolore di Oliverio

Il presidente Oliverio celebra il 25 aprile a Tarsia

Questa mattina il presidente della Regione Mario Oliverio parteciperà a Tarsia, all’ex Campo di internamento di Ferramonti, alla ricorrenza

Read More...
Catanzaro. Incidente stradale a Santa Maria, due feriti

Catanzaro. Incidente stradale a Santa Maria, due feriti

Di due persone ferite è il bilancio dell'incidente stradale avvenuto poco prima delle 10.00 di questa mattina nel centro

Read More...

Mobile Sliding Menu