Catanzaro. Rapina alla Sicurtransport: tre rinvii a giudizio

In Cronaca On

CATANZARO. Rapina alla Sicurtransport, tre persone rinviate a giudizio. 

Tre rinvii a giudizio e fissazione della data del processo per gli altri 9 indagati che hanno scelto il rito abbreviato. Sono le decisioni del Gup di Catanzaro, Claudio Paris, nel corso dell’udienza preliminare a carico dei presunti componenti della banda, composta da elementi pugliesi e calabresi, che il 6 dicembre del 2016 a Catanzaro compì la rapina ai danni della società Sicurtransport che fruttò un bottino di 8 milioni e mezzo di euro.
Tra i rinviati a giudizio c’é il basista della banda, Massimiliano Tassone, funzionario della Sicurtransport grazie al quale gli organizzatori della rapina ricevettero le informazioni per mettere a segno il colpo. Sarà invece processata col rito abbreviato Annamaria Cerminara, che con le sue rivelazioni ha consentito di sgominare la banda. Per mettere a segno la rapina fu utilizzato un mezzo cingolato dotato di martello pneumatico. Il processo per i rinviati a giudizio inizierà il 7 marzo, mentre l’udienza per chi ha scelto l’abbreviato é fissata per il 9 aprile.
  

Articoli Correlati

Fare Critica Festival: il programma di giovedì 21 febbraio

Domani sarà la terza giornata di Fare Critica, il festival interamente dedicato alla critica teatrale e cinematografica (altro…)

Read More...
conad lamezia parla rigano-LameziaTermeit

Top Volley Lamezia alla ricerca del miracolo

Serve quasi un miracolo alla Conad Lamezia per evitare ormai l’ultimo posto in classifica nel girone bianco di serie

Read More...

Asp Catanzaro: nuovo progetto per migliorare servizi di relazione col pubblico

LAMEZIA. “Informare, accogliere, tutelare”, questo il nome del progetto promosso dall’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) dell’Asp di Catanzaro

Read More...

Mobile Sliding Menu