Catanzaro. Tirocinanti degli enti locali protestano alla Cittadella

In Attualità On
Tirocinanti degli enti locali protestano alla Cittadella

Protesta questa mattina da parte dei tirocinanti degli enti locali davanti alla sede della Cittadella Regionale di Catanzaro

I dimostranti spiegano che quella di quest’oggi non è una vera e propria manifestazione ma una richiesta di sensibilizzazione.

Gente che ha sessant’anni e 40 anni d’esperienza – dichiarano i tirocinanti – non può lavorare per 500 euro al mese, 80 ore, senza nessuna copertura assicurativa per malattie e infortuni senza per’altro aver riconosciuti i contributi.

La gente non vede futuro, non può fare progetti, non può sposarsi.

La regione Calabria – concludono – deve regolarizzare queste posizioni lavorative, non devono esistere tirocinanti di serie A e di serie B.

Articoli Correlati

Coronavirus, giovane di 30 anni trasferito da Lamezia al Pugliese di Catanzaro

LAMEZIA. Ieri sera un giovane di 30 anni è stato trasferito dall'ospedale Giovanni Paolo II di via Perugini all'ospedale

Read More...
Comune di Pizzo

Consiglio dei Ministri scioglie il Comune di Pizzo

Il sindaco Gianluca Callipo è in carcere dallo scorso 19 dicembre (altro…)

Read More...
Carlo Guccione

Guccione (PD): sbloccata situazione servizio emergenza-urgenza del 118

Sbloccata la situazione del servizio emergenza-urgenza del 118 svolto dalle associazioni di volontariato (altro…)

Read More...

Mobile Sliding Menu