Categoria: StoriaPop

Carlo Scorza, lo squadrista intransigente

Fascista fin dal 1920, sarà esponente di spicco nella frangia più estremista del movimento capeggiata dal gerarca Farinacci. Caduto

partito ufficialmente impressioni mobili-LameziaTermeit

Le Impressioni Mobili nel cuore di Nicastro

LAMEZIA. È ufficialmente iniziata la seconda edizione di Impressioni mobili, il trekking urbano targato Open Space. (altro…)

StoriaPop narrerà le #ImpressioniMobili

Da quest'anno, l'autore della rubrica, Matteo Scalise, farà seguire gli itinerari culturali di #ImpressioniMobili anche dalla sua rubrica StoriaPop.

Corrado Alvaro, il più grande scrittore della Calabria

Romanziere, giornalista, sceneggiatore, intellettuale poliedrico, Alvaro è l'unico scrittore calabrese divenuto un classico della letteratura italiana del Novecento. (altro…)

Michele Bianchi, il “super fascista” della Calabria

Giornalista, socialista, sindacalista e infine uno dei più stretti collaboratori di Mussolini. Sarà il leader incontrastato del fascismo in

Michele Pane, il poeta ribelle dal Reventino

Fra i più importanti poeti vernacolari calabresi, Pane ebbe una vita avventurosa che lo portò a risiedere negli USA,

Aldo Borelli, il “megafono del Duce” al Corriere della Sera

Giornalista e conservatore, con l'avvento del fascismo Borelli riuscirà ad ottenere la direzione del giornale più importante d'Italia, il

Giuseppe Gangale, il difensore della cultura arbëreshë in Calabria

Antifascista, teologo e infine etnografo, Gangale sarà fra i primi studiosi delle culture minoritarie italiane ed europee, contribuendo in

Carlo Maria Tallarigo, il garibaldino spretato

Patriota e liberale, intimo amico del presbitero Pietro Ardito, con la rinuncia al sacerdozio divenne un insigne docente di

Vittorio Butera, l’ingegnere innamorato della poesia

Di famiglia agiata, Butera era destinato a gestire le proprietà familiari a Conflenti. Ma la sorte lo volle ingegnere

Mobile Sliding Menu