Il centro destra lametino incontra il presidente della Provincia Abramo

In Politica On

container-lamezia-terme

I partiti del centro destra lametino, Fratelli d’Italia nella persona del segretario provinciale Rosario Aversa, UDC con l’avvocato Rosina Mercurio e Lega con l’architetto Francesco Materazzo riportano l’incontro tenutosi lunedì sera al palazzo della Provincia con il neo Presidente Sergio Abramo per augurare buon lavoro e per conoscere i propositi che la provincia intende muovere verso il territorio lametino

Comunicato Stampa

L’incontro è stato tenuto anche alla luce delle recenti e serie dichiarazioni rese sulla vicenda Lamezia Europa da parte del neopresidente che vedrebbe la provincia orientata a non voler ricapitalizzare sull’ente, stante l’assenza di un progetto di sviluppo che consenta di raggiungere almeno il pareggio di bilancio ad oggi in grossa perdita.

In merito, il segretario Aversa, ha chiesto al presidente Abramo, prima che venga assunta qualsiasi decisione, di guardare insieme il piano industriale, i conti della partecipata, l’operato degli scorsi anni, i finanziamenti previsti da parte della Regione Calabria, se e quanto finanziato dalla provincia fino ad oggi, nonchè tutto quanto può essere utile ad una discussione aperta, anche con i deputati ed i consiglieri regionali del territorio, affinché la decisione che la provincia intenderà assumere su LameziaEuropa sia la più utile allo sviluppo del territorio lametino.

Un operazione verità rivolta anche a conoscere gli eventuali responsabili della mala amministrazione che continuerebbe a colpire il nostro territorio.

L’incontro ha toccato l’area della viabilità, delle scuole, del parco della biodiversità di Savutano per il quale l’ex presidente Bruno aveva promesso che entro fine 2018 si sarebbero dovuti concludere e che, sotto gli occhi di tutto, sono risultate vane promesse, come denunciato sulla stampa anche da recenti comitati.

Il Presidente Abramo ha espresso soddisfazione per l’incontro con gli interlocutori del territorio, stante l’assenza di consiglieri provinciali lametini per via del commissarimento a seguito dello scioglimento e si è reso disponibile a futuri incontri in questa direzione.

E’ compito principalmente dei partiti farsi da portavoce con i vari enti statali, rappresentare le problematiche che vive il territorio e sopratutto, accertarsi della giusta attenzione che deve essere data alla città.

FRATELLI D’ITALIA

Rosario Aversa

UDC

Rosina Mercurio

LEGA

Francesco Materazzo

Articoli Correlati

Marco Ammendola

Ammendola (Lamezia Bene Comune): ora ricostruiamo la sinistra

Il centrosinistra a Lamezia Terme esce con le ossa rotte, molti possono essere i motivi di questa debacle, questa

Read More...
Lega. L'eurodeputato Massimo Casanova a Lamezia

Lega. L’eurodeputato Massimo Casanova a Lamezia

Furgiuele: un punto di riferimento importante (altro…)

Read More...
Perugini: l’aeroporto è ancora una risorsa per Lamezia Terme?

UGL TA: Sacal, il letargo dei dinosauri

Egregi responsabili Sacal, ci sembra che abbiate completamente dimenticato i contenuti delle relazioni industriali, pensando di poter soprassedere a

Read More...

Mobile Sliding Menu